Eboli: Comune candida 23 progetti regionali per messa in sicurezza scuola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
comune-di-eboli-4Eboli candida ben 23 progetti tecnici rispondendo all’avviso regionale relativo al finanziamento della progettazione di infrastrutture realizzate da Enti Pubblici nel territorio della Regione Campania attraverso fondi di rotazione. L’importo complessivo, in relazione ai 23 progeti presentati dal Comune di Eboli, ammonta a 758.229,66 euro, su una disponbilità regionale complessiva di 40 milioni di euro. «E’ stato compiuto un imponente lavoro da parte dei nostri uffici tecnici – spiega l’assessore comunale ai lavori pubblici, Matilde Saja -.

Gli uffici hanno recepito le indicazioni amministrative nate al’interno della maggioranza, sulla scorta di necessità del territorio e suggerimenti condivisi all’interno della coalizione, ponendo il Comune di Eboli in prima fila nel rispondere all’avviso regionale per i finanziamenti alle progettazioni». I 23 interventi per la cui progettazione si chiede il finanziamento sono contenuti in un sceheda già inviata alla Regione Campania e sono: restauro del palazzo Paladino La Francesca; M.A.R.S. strategia integrata per l’innovazione sociale e la riqualificazione urbana attraverso lo sviluppo di servizi socio-sanitari innovativi; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Virgilio; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Matteo Ripa; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Giacinto Romano; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Pietro da Eboli; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Agatino Aria; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Molinello; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico Salita Ripa;

miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’edificio scolastico asilo nido Paterno; miglioramento sismico ed opere edili connesse della scuola elementare Casarsa; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’istituto scolastico Cioffi; miglioramento sismico ed opere edili connesse dell’istituto scolastico materna Santa Cecilia;  consolidamento del costone roccioso a valle della badia di San Pietro alli Marmi interessato da fenomeni di crolli su Provinciale 350 e sistemazione idrogeologica del versante sud interessato da fenomeni di colate detritiche; consolidamento del costone roccioso lungo il sentiero dell’Ermice interessato da fenomeni di crollo e ribaltamento dei blocchi; consolidamento del versante in frana in destra orografica del torrente Tufara; mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico del torrente Tiranna; sistemazione, adeguamento e ripristino funzionale della strada rurale Papaleone; sistemazione, adeguamento e ripristino funzionale della strada rurale via dei Tini; sistemazione, adeguamento e ripristino funzionale della strada rurale San Miele;

sistemazione, adeguamento e ripristino funzionale strada San Vito al Sele; recupero e rifunzionalizzazione ex tabacchificio SAIM in località Fiocche; riqualificazione dei vicoli del Centro Storico. «Sono tutti progetti importanti per la città – commenta il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Voglio però sottolineare la grande attenzione posta per gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici in tutta la città, un segnale forte alle famiglie, che aumenta la fiducia nelle istituzioni pubbliche e risponde alle richieste sia delle famiglie, sia del personale della scuola, garantendo rinnovata sicurezza ad alunni e studenti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.