Salernitana batti un colpo: l’ultimo in trasferta 7 mesi fa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_vicenza_37_rosina_esultanzaContinuità. E’ questa la parola d’ordine in casa Salernitana dopo la vittoria con il Trapani. 4 punti nelle ultime due partite, 2 gol fatti e nessuno subito. Alle viste c’è la trasferta di Ferrara contro la Spal. Nelle precedenti esibizioni esterne la Salernitana ha mostrato tre facce diverse. Autoritaria, decisa e convinta a La Spezia, inconcludente e vaporosa a Novara, timorosa e rinunciataria a Cesena. A Ferrara ci si aspetta di vedere ben altra Salernitana rispetto a quella scesa in campo al Manuzzi. Bisogna fare attenzione e restare concentrati ma la politica del tutti dietro la linea della palla non sempre paga.

Ci piacerebbe vedere contro la Spal la Salernitana del primo tempo di La Spezia anche perchè dopo aver sfatato il tabù Sannino (non vinceva una gara ufficiale da 15 partite),  ora è la Salernitana a dover cancellare lo zero nella casella delle vittorie in trasferta. L’ultimo acuto lontano dall’Arechi risale a Cesena – Salernitana di sette mesi fa quando Bagadur regalò la gioia della vittoria e della speranza salvezza. Da allora più nulla in campionato anche perchè negli spareggi play out c’è da registrare il colpo da tre punti a Lanciano. Occurre una svolta per dare un senso a questo campionato.




Prima di tutto non prenderle, d’accordo ma bisogna anche osare qualcosa per potersi ritagliare uno spazio da protagonisti in serie B. Non sarà sola la Salernitana che sarà seguita da un buon numero di tifosi. A Ferrara c’è l’iniziativa “porta due amici” che amplia la possibilità di portare in trasferta i tifosi non tesserati. Proprio i tifosi granata, in queste ore assieme agli ultras di Brescia sono scesi in campo per aiutare il piccolo Francesco Melchiorre bimbo di Salerno affetto da una rara malattia e che a breve dovrà sottoporsi a trapianto a Torino.

La famiglia sta vivendo un autentico calvario e non riesce a fronteggiare le spese di permanenza nella città piemontese. Ecco che sia a Brescia che a Salerno sono state organizzate gare amichevoli per raccogliere fondi per la famiglia di Francesco. A Salerno la Salernitana sfiderà gli ultras della Curva Sud Siberiano in una gara amichevole. Una rappresentanza della tifoseria affronterà i granata in una partita del cuore in programma allo stadio Arechi di Salerno, mercoledì 5 ottobre con calcio d’inizio alle ore 20.00. L’ingresso è gratuito e ci sarà la possibilità di donare una offerta all’entrata. In omaggio, inoltre, saranno distribuiti gadget dei gruppi della Curva Sud Siberiano e quelli ufficiali della Us Salernitana 1919.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.