Si ferma anche Tuia, ora è emergenza difesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Verona_16_TuiaPerico, Franco, Bernardini e ora anche Tuia. La maledizione della difesa continua anche in questa stagione con Sannino costretto a fronteggiare la stessa emergenza dei suoi predecessori: Torrente prima e Menichini poi.  Dopo aver appreso che l’infortunio di Bernardini era meno grave del previsto il mister ha dovuto farei conti con un problema accusato da Tuia. Le condizioni del centrale romano saranno valutate in queste ore dallo staff medico che dovrà capire l’entità del problema causato da un affaticamento. Al momento i centrali arruolabili sono soltanto Schiavi e Mantovani. Se non dovesse recuperare Tuia, Sannino sarà costretto a cambiare modulo passando alla difesa a quattro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.