Sanità: De Luca nomina Attilio Bianchi dg del Pascale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
attilio-bianchiIl presidente della Regione Vincenzo De Luca nella riunione di oggi della giunta ha nominato Attilio Bianchi Direttore Generale dell’Istituto Pascale di Napoli. ”In tempi brevissimi” il direttore generale nominerà i nuovi direttori amministrativo e sanitario dell’Istituto. De Luca ha anche proposto al Ministero della Salute la nomina di Gerardo Botti quale direttore scientifico. Attilio Bianchi, 58 anni, due master in Management sanitario alla Bocconi, è stato Direttore Sanitario dell’ex Asl Napoli 3, Direttore dell’Azienda Sanitaria Unica delle Marche, Direttore Generale dell’Azienda Universitaria Ospedaliera di Salerno, e Direttore generale dell’Università degli Studi di Salerno.

Secondo il consigliere regionale Idv, Francesco Moxedano, componente della commissione sanità ”la nomina di Attilio Bianchi a direttore generale dell’Istituto Pascale di Napoli, persona dall’altissimo profilo professionale, utile al rilancio di un importante istituto di ricerca scientifica e assistenza ai malati oncologici è la dimostrazione dell’attenzione da parte della giunta e del presidente De Luca nei confronti della sanità campana. Al neo direttore vanno i miei migliori auguri per l’importante nomina”.

“Apprendo con piacere della nomina a direttore generale del Pascale di Attilio Bianchi, un uomo dalle grandi qualità professionali e umane”. Lo afferma, in una nota, Bruno Zuccarelli, segretario regionale Anaao. “Sono certo – aggiunge – che saprà valorizzare le grandissime eccellenze che sono proprie del Pascale e che riuscirà ad affrontare in tempi brevi i grandi problemi legati alla carenza d’organico. Naturalmente sarà fondamentale nominare in tempi brevissimi tutta la compagine dirigenziale. Il Pascale non può permettersi liste lunghe d’attesa e un’attività ‘part time’. I cittadini hanno infatti bisogno di poter contare nuovamente sul rispetto dei Lea”, conclude il segretario regionale dell’Anaao.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Se sarà confermata dal ministero la nomina di Gerardo Botti è il giusto riconoscimento ad un ottimo ricercatore salernitano (con origini cilentane).
    In questo caso finalmente e, sorprendentemente, i meriti e le qualità scientifiche e morali sarebbero premiate.

  2. Per evitare le liste d’attesa, credo, che sia necessario assumere personale nuovo e far lavorare quello già presente e non nominare dirigenti il cui unico merito è di essere attaccati ad un carrozzone politico

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.