Sanità: De Luca nomina Attilio Bianchi dg del Pascale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
attilio-bianchiIl presidente della Regione Vincenzo De Luca nella riunione di oggi della giunta ha nominato Attilio Bianchi Direttore Generale dell’Istituto Pascale di Napoli. ”In tempi brevissimi” il direttore generale nominerà i nuovi direttori amministrativo e sanitario dell’Istituto. De Luca ha anche proposto al Ministero della Salute la nomina di Gerardo Botti quale direttore scientifico. Attilio Bianchi, 58 anni, due master in Management sanitario alla Bocconi, è stato Direttore Sanitario dell’ex Asl Napoli 3, Direttore dell’Azienda Sanitaria Unica delle Marche, Direttore Generale dell’Azienda Universitaria Ospedaliera di Salerno, e Direttore generale dell’Università degli Studi di Salerno.

Secondo il consigliere regionale Idv, Francesco Moxedano, componente della commissione sanità ”la nomina di Attilio Bianchi a direttore generale dell’Istituto Pascale di Napoli, persona dall’altissimo profilo professionale, utile al rilancio di un importante istituto di ricerca scientifica e assistenza ai malati oncologici è la dimostrazione dell’attenzione da parte della giunta e del presidente De Luca nei confronti della sanità campana. Al neo direttore vanno i miei migliori auguri per l’importante nomina”.

“Apprendo con piacere della nomina a direttore generale del Pascale di Attilio Bianchi, un uomo dalle grandi qualità professionali e umane”. Lo afferma, in una nota, Bruno Zuccarelli, segretario regionale Anaao. “Sono certo – aggiunge – che saprà valorizzare le grandissime eccellenze che sono proprie del Pascale e che riuscirà ad affrontare in tempi brevi i grandi problemi legati alla carenza d’organico. Naturalmente sarà fondamentale nominare in tempi brevissimi tutta la compagine dirigenziale. Il Pascale non può permettersi liste lunghe d’attesa e un’attività ‘part time’. I cittadini hanno infatti bisogno di poter contare nuovamente sul rispetto dei Lea”, conclude il segretario regionale dell’Anaao.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Se sarà confermata dal ministero la nomina di Gerardo Botti è il giusto riconoscimento ad un ottimo ricercatore salernitano (con origini cilentane).
    In questo caso finalmente e, sorprendentemente, i meriti e le qualità scientifiche e morali sarebbero premiate.

  2. Per evitare le liste d’attesa, credo, che sia necessario assumere personale nuovo e far lavorare quello già presente e non nominare dirigenti il cui unico merito è di essere attaccati ad un carrozzone politico

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.