Fonderie Pisano: Botte (Cgil) annuncia: ‘Dati Arpac sono a posto’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Fonderie_Pisano“L’azienda delle Fonderie Pisano ha ricevuto una pec dal Tribunale dove si dice che i dati Arpac sono a posto. Questo ci fa ben sperare”. Ad annunciarlo il segretario Cgil Salerno, Anselmo Botte in merito allo stabilimento di via dei Greci, a Salerno al momento ancora chiuso dalla magistratura. “A questo punto – aggiunge il sindacalista – resta solo lo scoglio dell’Aia (autorizzazione integrata ambientale, ndr), ma durante l’incontro al ministero, abbiamo avuto rassicurazioni da parte della Regione ad avere una nuova Aia, naturalmente qualora ve ne fossero le condizioni, in tempi rapidi e non nei quattro, cinque mesi canonici bensì nel giro di qualche mese.




Questi due elementi, – continua Botte – ci fanno ben sperare che ci possa avere una riapertura con tutte le carte in regola e tutti i parametri a posto. Sarebbe un elemento positivo per il percorso di delocalizzazione che a questo punto, anche se ci sono i dinieghi del comune di Campagna, potrebbe trovare risvolti positivi in altre direzioni. L’importante per noi è che gli operai riprendano le attività produttive nello stabilimento salernitano”. Intanto una delegazione di lavoratori, anche questa mattina, sta manifestando davanti il tribunale di Salerno, sede della Procura. Stavolta hanno simbolicamente portato ognuno di loro un foglio rosa, quasi a voler testimoniare la validità della riapertura delle fonderie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ma di cosa parliamo? Ma siete seri? ANCORA A PARLARE DI RIAPERTURA?? VIA IL MALE DA SALERNO (la salute prima di tutto)

  2. Ma certo….controlli?….a posto…AIA?….subito!!! per direttissima….dalla Regione la manderanno anche senza fare richiesta…..tutto il mondo si prostri alle loro esigenze!!!
    Chiaramente il sindacato dopo decenni di connivenza con il padrone non aspettava altro per rilanciare la patata bollente dall’altra parte…

  3. ma state da fuori ..qui si chiude per inquinamento ambientale per inquinamento del territorio per morti accertate ..e di cosa parliamo di riapertura !!! ma tutti in galera dovete andare…e devono buttare anche le chiavi..CRIMINALI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.