Salernitana-Benevento: un crocevia per entrambe le squadre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Verona_4_SERIE_BNervi saldi e nervi scoperti. Sarà questo a fare la differenza nel derby di domenica con la Salernitana che arriva alla sfida con il Benevento con il fiatone, con l’emergenza difesa da fronteggiare e con le preoccupazioni di una piazza che sperava di aver svoltato dopo la vittoria col Trapani ed invece si ritrova nuovamente sul baratro. All’Arechi arriva una delle squadre più in forma del momento, imbattuta da 28 partite tra Lega Pro e Serie B capace di strapazzare il Bari a domicilio ed in grado di battere in casa il Verona e tante altre big o presunte tali. Una squadra il Benevento che arriverà a Salerno con un’arma non di poco conto: la serenità.




Di contro troverà una squadra delusa per aver sprecato a Ferrara una grande occasione, arrabbiata per i torti arbitrali e disorientata dagli errori dei singoli che hanno fatto precipitare l’autostima fin sotto i tacchetti. Sannino dovrà fare attenzione all’uso del bastone e della carota perchè mai come in questo momento c’è bisogno di robuste dosi di fiducia. I derby sono partite a se e sfuggono ad ogni pronostico e previsione. E’ una partita che si carica da sola e non c’è bisogno di sovraccaricarla di ulteriori tensioni. La Salernitana deve ripartire dai punti fermi del gruppo: Bernardini, Odjer, Busellato, Rosina, Coda e Donnarumma per creare attorno a loro l’undici da opporre ai sanniti.

La settimana più lunga è cominciata oggi con la ripresa della preparazione e con la tiratina d’orecchi a Schiavi che sarà squalificato ma che ha fatto scattare più di un campanello d’allarme per via di un gruppo che sembra avvertire, in alcuni elementi le pressioni più del dovuto. Ed allora che vadano in campo giocatori con la mente sgombra perchè il Benevento verrà a Salerno per fare bella figura e senza nulla da perdere forte di una posizione di classifica inaspettata alla vigilia del torneo. Sono cambiate idee e prospettive in casa giallorossa anche se nessuno verrà mai a dirlo apertamente. Eppure la partita di Salerno rappresenta uno snodo cruciale per entrambe. In caso di vittoria granata Sannino rifiaterebbe e con lui la squadra e la piazza per via di una classifica già deficitaria dopo sette partite. In caso contrario il Bevenento prenderebbe il volo aprendo ufficialmente la crisi in casa granata che si ritroverebbe già davanti ad un ribaltone dopo neppure un quarto di stagione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Questi infortuni e un susseguirsi come l’anno scorso mi sembra di ripetere il campionato appena finito. Io dico che c’è una responsabilità della società o che compra giocatori già scassati oppure si conosce la verità e non la si vuol dire. Come è possibile che siamo la società con maggior infortuni ?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.