Controlli anti droga nell’agro: due arresti ed una denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri__arrestoContinuano in tutto l’agro nocerino – sarnese i controlli antidroga dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che nella giornata di ieri, in distinte operazioni, hanno arrestato due persone per spaccio di sostanze psicotrope, denunciandone un’altra in stato di libertà per coltivazione illegale e detenzione di stupefacenti.

Nel corso della mattinata, infatti, i militari della Stazione di Nocera Superiore e della Sezione Operativa, supportati da quelli del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno arrestato Camillo NIZZA, 28 anni, pregiudicato del luogo, ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto 20 gr. di “cocaina”, materiale per il confezionamento dello stupefacente e 3.270 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività illecita. Il 28 enne è stato tradotto, quindi, presso la Casa Circondariale di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiaria. Nel pomeriggio di ieri, inoltre, i militari della Tenenza di Scafati hanno arrestato Luca CIPRIANO, 24 anni, già noto alle Forze dell’Ordine.

A seguito di perquisizione presso l’abitazione del pregiudicato scafatese, infatti, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 110 gr. di “marijuana”, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il 24enne, pertanto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nel medesimo contesto, infine, i Carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirreni hanno denunciato a piede libero un incensurato del luogo, A.T. di anni 20, per coltivazione illegale e detenzione di sostanze stupefacenti. I militari, infatti, nel corso di una perquisizione sull’autovettura del giovane, fermato durante un normale controllo di polizia, hanno rinvenuto, 3 grammi di “marijuana”, 10 grammi di “hashish”, 1 pianta di “cannabis indica” ed una trentina di semi della medesima pianta.

 

COMUNICATO UFFICIALE CARABINIERI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.