Furto e contraffazione di veicoli, Polstrada Salerno denuncia 4 persone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
polizia-stradale-salernoDopo una settimana di intensa attività investigativa, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Polizia Stradale di Salerno, diretta dal Primo Dirigente Dr.ssa Grazia PAPA, nella giornata di ieri, ha portato a compimento una brillante operazione, con il sequestro di 2 autovetture e un caravan di provenienza delittuosa, con conseguente denuncia di quattro persone.

Il sequestro dei veicoli è frutto di un’articolata attività di indagine nell’agro nocerino – sarnese, con la predisposizione di servizi che hanno consentito di accertare l’esistenza di un sodalizio criminale dedito a commettere una serie indeterminata di delitti, tra cui il furto di veicoli e la loro contraffazione.

In particolare i poliziotti hanno accertato che i soggetti si procuravano documenti di provenienza delittuosa per immatricolare, in Italia o all’estero, i veicoli, ottenendo così nuove targhe a corredo, sottoponendo gli stessi a pulitura (sostituzione del numero del telaio) con la successiva commercializzazione e quindi riciclaggio, fenomeno che è fonte di notevoli profitti. In quest’ultimo periodo, su tutto il territorio nazionale, si è registrato un sensibile aumento dei furti di veicoli.

L’attività conclusa nel pomeriggio di ieri da personale la Squadra di Polizia Giudiziaria, agli ordini dell’Ispettore Superiore Angelo Castellano, ha permesso di sequestrare 3 nuovissimi veicoli di provenienza delittuosa sui quali erano già stati “ritoccati” i numeri di telaio impedendone così la loro identificazione. Nel particolare: un autocaravan mansardato Ducato di colore bianco con allestimento Chausson; una Mini countryman di colore bianco; un’Audi Q3 di colore grigio argento metallizzato.

I tenutari dei veicoli M.L. di 60 anni di Striano (NA), C. R. di 40 anni di Angri (SA), M.V. di 50 anni di San Valentino Torio (SA) e P.A. di Napoli sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di riciclaggio. Il duro colpo inferto all’organizzazione ha sottratto alla criminalità beni per un valore di oltre 110.000,00 Euro. Sono in corso ulteriori e più approfondite indagini tese all’identificazione dei veicoli in sequestro e di tutti i sodali della scoperta organizzazione criminale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.