Hard and Soft House, successo per l’evento celebrativo dei 25 anni di attività al Castello Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
foto-eventoGrande partecipazione ed entusiasmo all’evento celebrativo dei 25 anni di attività di Hard and Soft House, società leader in Campania nella fornitura di servizi e soluzioni informatiche. L’incontro, che si è svolto nel suggestivo scenario del Castello Arechi di Salerno, ha riunito oltre cento persone tra imprenditori, manager, professionisti e staff. All’evento, organizzato da Stratego Comunicazione, hanno partecipato tra gli altri il direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi, il direttore di Confindustria Salerno Nicola Calzolaro e alcuni partner commerciali di Hard and Soft House, tra cui Microsoft Italia, Hp Inc e Hp Enterprise per i quali l’azienda salernitana è il principale riferimento sul territorio.

Ricordo i primi pc, i fax, le stampanti, le difficoltà da parte di alcuni clienti a comprendere i cambiamenti in atto – ha spiegato Nico Sudano, amministratore di Hard and Soft House – Abbiamo avuto il coraggio e la caparbia di seguire e talvolta anticipare i cambiamenti, sempre però con l’obiettivo di fornire alle aziende un servizio puntuale e preciso, che fosse in linea con le loro prospettive di crescita. Questo, ovviamente, anche grazie al nostro staff che ogni giorno cerca sempre di alzare l’asticella della qualità”.

“Il futuro va sicuramente nella direzione del cloud e della sharing economy. In parte ci siamo già dentro – ha affermato Michele Mincuzzi, direttore commerciale di Hard and Soft House – Sempre più aziende ci chiedono di gestire in sicurezza una grande mole di dati, anticipando tutte le situazioni di rischio potenziale. Se dovessi immaginare il futuro della nostra azienda direi che l’obiettivo è quello di diventare, come in parte già siamo, una “azienda della rete”, capace non solo di costruire e garantire la rete fisica ed infrastrutturale, ma anche e soprattutto di agevolare il dialogo e la condivisione delle esperienze e del know how tra le stesse aziende che seguiamo. Così ne beneficeremo tutti e potremo costruire una vera economia di sistema.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.