I fatti del giorno: sabato 8 ottobre 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoURAGANO MATTHEW SPAVENTA STATI UNITI, 842 MORTI AD HAITI
QUATTRO MORTI IN USA. OBAMA, PERICOLO MAGGIORE INONDAZIONI

L’uragano Matthew lambisce la Florida ma spaventa ancora gli
Stati Uniti. Mentre la conta dei morti ad Haiti sembra
inarrestabile: l’ultimo bilancio è di 842 morti, ma i numeri
sembrano destinati a crescere. Negli Stati Uniti i morti sono
saliti a quattro, quasi un milione di abitazioni sono rimaste
senza energia elettrica e circa 4.500 voli sono stati cancellati
in Florida, Georgia e South Carolina. ”C’è il rischio che
l’uragano si rafforzi – ha detto Obama – e il pericolo maggiore
ora sono le inondazioni”.
—.

USA, HACKERAGGIO RUSSIA PER INFLUENZARE VOTO 8 NOVEMBRE
MOSCA NEGA MA AMBASCIATORE USA A ONU DIFENDE TRUMP

L’amministrazione Obama ha accusato ufficialmente la Russia di
aver sferrato contro la campagna elettorale americana attacchi
hacker per influenzare il voto dell’8 novembre. Mosca nega ma
trapela un episodio che sembra confermare quantomeno la simpatia
per Trump: la protesta formale dell’ambasciatore russo all’Onu,
Vitali Churkin, al segretario generale Ban ki-moon per le
critiche rivolte al candidato repubblicano dall’alto commissario
per i diritti umani delle Nazioni Unite, Zeid Ra’ad al-Hussein.
Intanto e’ bufera sul tycoon per un video pubblicato dal
Washington Post in cui usa frasi volgari sulle donne.
—.

L’EX SINDACO DI ROMA MARINO ASSOLTO PER CASO SCONTRINI
ASSOLTO ANCHE EX GOVERNATORE LEGHISTA PIEMONTE COTA

L’ex sindaco di Roma Ignazio Marino e’ stato assolto in primo
grado dalle accuse di peculato, truffa e falso nel processo sul
caso scontrini e le consulenze della Onlus Imagine. Oggi ”viene
ristabilita la verità” il suo commento, e annuncia il ritorno
in politica: ”Ho il dovere morale di continuare ad impegnarmi
per il mio paese e la mia città”. Tra le telefonate di
solidarieta’ ricevute, quelle di Veltroni e D’Alema. Anche
Roberto Cota, ex governatore leghista del Piemonte, assolto
dall’accusa di peculato.
—.

MANOVRA, IPOTESI BONUS PER FAMIGLIE IN CONDIZIONI DIFFICILI
PADOAN, ITALIA TRA DUE ANNI IN TESTA A TRENO CRESCITA EUROPA

Un bonus per i nuclei familiari con almeno due figli che vivono
in condizioni economiche difficili. Sarebbe questa l’ultima
ipotesi allo studio del governo per sostenere le famiglie. Per
il primo anno, le risorse a disposizione ammonterebbero ad
almeno 400 milioni. Intanto il ministro dell’Economia Pier Carlo
Padoan ha spiegato a Washington in un’intervista alla CNN che
l’Italia è ”nel mezzo del treno” della crescita europea, ma
”in un paio d’anni – ha assicurato – saremo in testa”.
—.

FACCIA A FACCIA SALVINI-BOSCHI AL CALOR BIANCO IN TV
LEADER LEGA LA CHIAMA ‘SIGNORINA’, LEI REPLICA ‘GIOVANOTTO’

Faccia a faccia al calor bianco tra la ministra per le riforme
Maria Elena Boschi e il leader della Lega Matteo Salvini, ospiti
di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7. Salvini ha sostenuto che
il suo no il 4 dicembre e’ motivato dall”’occasione di mandare
a casa Renzi e la signorina Boschi”. ”Visto che mi da’ della
signorina – ha detto lei – la chiamero’ giovanotto Salvini”.
Salvini ha attaccato la ministra per il ruolo del padre in Banca
Etruria. ”Al referendum – ha risposto Boschi – non si vota su
mio padre o sulle sanzioni che lui ha pagato regolarmente”.
—.

PELLE’ PAGA SFOGO DOPO SOSTITUZIONE IN ITALIA-SPAGNA
ATTACCANTE ESCLUSO DA LISTA CONVOCATI PER MACEDONIA-ITALIA

Graziano Pelle’ paga caro lo sfogo al momento della sostituzione
nel secondo tempo di Italia-Spagna. Il mancato saluto al tecnico
e le offese pronunciate dopo essersi seduto in panchina hanno
indotto Giampiero Ventura e la Federazione, di comune accordo, a
escludere l’attaccante dalla lista dei convocati per la partita
di domani con la Macedonia a Skopje. ”Il suo comportamento e’
stato inaccettabile” e’ la sentenza del team manager Gabriele
Oriali. Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.