Salerno: la Giovanni XXIII apre le sue porte grazie al  Progetto Scuola viva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
banchi_scuolaGrazie al progetto “ Scuola viva” bandito dalla regione Campania, l’ ISS “ Giovanni xxiii” apre  le sue porte al territorio contribuendo in tale modo a combattere la dispersione scolastica.

A partire dal mese di novembre e, per l’intera durata  dell’ anno scolastico, si articoleranno nella nostra scuola una serie di attività laboratoriali che prevedono il coinvolgimento di artigiani e imprese, fondazioni e associazioni di categoria oltre che risorse interne alla scuola stessa.

U boat, Nostromo, Operatore portuale, Il mare e la ceramica ritrovata, NapolinCanto, Se fossi un tappeto, sono i moduli di cui si compone  il progetto con la partner Ship di Jobiz Formazione S.R.L., CENTRO NAUTICO SALERNO SRL, CAPITANERIA DI PORTO SALERNO – GUARDIA COSTERIA, LINK CAMPUS UNIVERSITY, Associazione Pandora Artiste Ceramiste, Associazione ambientArti, Associazione culturale “ Quelli di Napolintorno”, Co. C.I.S. e Associazione oratorio Santa Croce.

Il progetto parte da un’analisi del territorio in cui opera l’istituto, che é privo di strutture ricreative, con caratteristiche sociali e culturali varie e registra un livello di reddito familiare medio-basso.

Si propone di formare gli alunni appartenenti a categorie “ svantaggiate”, giovani disoccupati e con disagio economico residenti in Campania. Tutti i moduli hanno ben chiaro l’obiettivo di agevolare l’ ingresso nel mondo del lavoro con particolare attenzione sia alle Attivitá marittime che ad una reale inclusione degli alunni diversamente abili. In particolare i moduli relativi al settore marittimo rilasciano attestati spendibili e/o propedeutici al mondo del lavoro.

Da sottolineare nel modulo “ operatore portuale” l’utilizzo della stazione di simulazione presente presso l’autoritá portuale di Salerno.

Buon vento allora all’ ISS. “ Giovanni XXIII” di Salerno, porto di idee in azione per la crescita delle future generazioni cosí capaci di manovrare il timone della propria vita.

 

Marilisa Baldi

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.