Luiz Felipe Marchi è l’uomo copertina del derby

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
benevento_salernitana_26_esultanza_luiz_felipeL’esordio è di quelli da incorniciare: non poteva aspettarsi di meglio Luiz Felipe Marchi per la sua prima da titolare con la maglia granata. Debuttare in un derby all’Arechi rappresenta già un’esperienza da sogno, se poi si unisce anche il gol, ecco che il giorno dell’esordio diventa improvvisamente un’istantanea da inserire d’obbligo nell’album dei ricordi. Non solo per il giovane difensore in prestito dalla Lazio.

Da parte sua, la Salernitana festeggia e continua a parlare brasiliano nei derby col Benevento. Dopo Gustavo, Calil e Gabionetta, ci ha pensato di nuovo un altro giocatore verdeoro a trafiggere i sanniti. Non un attaccante, ma un difensore, che di carattere ne ha da vendere nonostante la giovane età. Basti pensare al contesto in cui Marchi si è preparato al suo debutto: reparto in emergenza e di nuovo sotto accusa, squadra attesa al riscatto e derby da affrontare con una squadra in forma e agguerrita. Luiz Felipe Marchi, 19enne brasiliano, ha accettato la sua sfida personale senza batter ciglio. E’ sceso in campo ostentando sicurezza, al fianco del più esperto Bernardini e, al di là della rete segnata, si è reso protagonista di una buona gara.




Preciso, puntuale, ha superato le difficoltà senza commettere errori particolarmente evidenti e, infine, si è fatto trovare al posto giusto nel momento giusto, sugli sviluppi di quel calcio piazzato, ed ha battuto Gori con grande freddezza. Approdato in granata via Lazio, Luiz Felipe è la nuova scommessa di Lotito. Il brasiliano è arrivato in Italia a fine estate, prelevato dalla società biancoceleste dall’Ituano, club che partecipa al campionato paulista. Con la Lazio ha firmato un contratto pluriennale prima di essere girato in prestito alla Salernitana. Classe ’97, nato a Colina in Spagna, ma cresciuto in Brasile, Luiz Felipe ha sfruttato appieno la chance che per lui è arrivata all’ottava giornata di campionato.

Com’è accaduto, anche l’anno scorso ad altri difensori under della rosa granata, il brasiliano ha saputo approfittare dell’emergenza della retroguardia, che gli ha consentito di essere gettato nella mischia e di dimostrare immediatamente il suo valore, già in questa fase iniziale del campionato. Luiz Felipe che aveva iniziato la stagione con l’infortunio rimediato nel corso di un test infrasettimanale con la Primavera, allo stadio Giannattasio di Prepezzano, dopo la seconda giornata, ha immediatamente raddrizzato la sua stagione. Tornato in forma, dopo poco tempo, Marchi ha subito ricominciato a lavorare aspettando il suo momento che, puntuale è arrivato. Ora Sannino, quando sarà finita l’emergenza, avrà piacevoli problemi di abbondanza con cui fare i conti, non solo nel reparto avanzato…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.