Salernitana: ora sono 300 le vittorie in Serie B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Playout_Salernitana_Lanciano_8_ingresso_CurvaLa vittoria nel derby ha dato una chance importante alla Salernitana. Una squadra ritrovata nel fisico e nello spirito anche se adesso bisogna dare continuità al bel primo tempo con il Benevento. I tre punti nel derby rappresentano una iniezione di fiducia ma guai a cullarsi sulla vittoria come accaduto dopo il Trapani per poi svegliarsi di colpo dopo il ko di Ferrara. Sannino sembra aver trovato la quadratura del cerchio un po’ per scelta un po’ per necessità. Brescia rappresenta un altra gara crocevia per questa squadra che ora deve ripartire, fare punti in trasferta attivare una striscia di risultati positivi per potersi mettere definitivamente alle spalle il momento negativo.




Il derby vinto può realmente rappresentare la gara della svolta. In campo si è vista una squadra non solo motivata e concentrata ma che ha visto undici calciatori correre e lottare su ogni pallone, aiutarsi a vicenda mettendo da parte ruol, gerarchie, individualità e curriculum. Coda, ad esempio ha sbagliato un gol facile facile ma ha corso tutta la partita ed in ogni parte del campo. Rosina non è stato bello a vedersi ma ha fornito una prestazione di sostanza e qualità. E poi i vari Improta, Zito, Luiz Felipe, Perico. Dalle riserve sono arrivati segnali importanti per una Salernitana che non solo ha superato il derby a piè pari ma è stata abile a battere soprattutto l’emergenza.

Nel frattempo la vittoria di domenica assume un valore importante anche perchè è la trecentesima in serie B: 298 nelle stagioni regolari a cui si aggiungono le due con il Lanciano nei play out della passata stagione. Trecentesima vittoria tra i cadetti su 966 partite disputate come ha ricordato oggi il Mattino. 291 i pareggi, 378 le sconfitte. Sono 1132 i gol segnati e 1288 quelli subiti. Per ora la bilancia pende dalla parte sbagliata ai ragazzi di Sannino il compito di raddrizzare il percorso. Se i granata giocano con la stessa intensità mostrata nel primo tempo con il Benevento questa stagione può realmente regalare grandi soddisfazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.