Donnarumma verso la panchina tra equilibri tattici e prestazioni sottotono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
benevento_salernitana_4_fabiani_donnarumma_tuiaAlfredo Donnarumma salta la B di Benevento e anche quella di Brescia. Si profila la seconda panchina consecutiva in serie B per l’attaccante napoletano, “sacrificato” sull’altare dell’equilibrio della squadra? In parte è così ma c’è da evidenziare anche il rendimento del giocatore in questo campionato, al di sotto delle aspettative. Non tanto per i gol, perché averne segnati due in sei gare non è un dato negativo in una squadra che ha incontrato diverse difficoltà. Sono le prestazioni di Donnarumma a non aver convinto Sannino che evidentemente vorrebbe qualcosa di diverso da uno dei calciatori più importanti dell’organico.




Non è sfuggito ai più che in questo inizio di campionato l’attaccante di Torre Annunziata si è visto poco, sicuramente meno del compagno di reparto Coda. Ad un’analisi più attenta si nota che Donnarumma gioca pochi palloni a partita e spesso non riesce ad incidere come vorrebbe. Anche nella passata stagione il calciatore ha incontrato le stesse difficoltà, soprattutto nella prima parte di campionato quando non veniva utilizzato in maniera continua e spesso Torrente lo impiegava come esterno, lontano dalla porta. Lui che riesce a dare il meglio di sé vicino all’area di rigore.

E qui subentrano i discorsi legati all’equilibrio tattico perché avere insieme a Coda un altro elemento stabilmente in avanti espone troppo la squadra in un calcio fatto soprattutto di corsa dove gli attaccanti devono essere i primi difensori. Con Rosina al fianco di Coda, che fa sicuramente più movimento e riesce a sfornare assist per i compagni, la Salernitana è più dinamica e compatta tra i reparti. A Brescia Sannino dovrebbe lasciare di nuovo fuori Donnarumma che quest’anno è stato sempre titolare nelle sei presenze raccolte in otto partite, anche se in cinque occasioni è stato sostituito. Solo a Cesena alla quinta giornata e domenica col Benevento è rimasto in panchina. Il tecnico granata, così come affermato più volte già dal ritiro, crede in Donnarumma e spiega come intende gestire tutti i giocatori a disposizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Le esclusioni di Donnarumma a me fanno pensare che e’ tutto un disegno societario per venderlo a gennaio. Altrimenti, scusatemi, se in questo momento il problema di Donnarumma e’ quello di prestazioni sottotono e, cio’ nonostante 2 gol li ha fatti, non si e’ sempre detto che solo giocando si puo’arrivare prima ad uno stato di forma buono???????

  2. a preparare il terreno per la sua cessione. Donnarumma per ora ha fatto gli stessi gol di Coda e l’anno scorso, anche quando segnava, non ha quasi mai brillato per giocate sensazionali. Spesso i suoi gol non hanno fruttato punti (ad esempio i tre gol andata e ritorno col Bari). Anzi l’anno scorso di questi tempi era ancora a secco. Meglio quest’anno quindi. Il campionato è lungo e servono alternative valide. Alternando Rosina Coda e Donnarumma forse possiamo salvarci. Siamo molto scarsi nonostante quello che sostiene Lotito

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.