Salernitana: Mister Sannino a Brescia non altera gli equilibri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
benevento_salernitana_20_sanninoLe indicazioni positive fornite dalla Salernitana versione derby rappresentano il punto di partenza per la prossima ed insidiosa trasferta di Brescia: mister Sannino sta valutando le ultime prestazioni offerte dai suoi uomini per schierare, anche fuori casa, una squadra equilibrata e pronta a pungere, senza prestare eccessivamente il fianco agli avversari. E’ per questo che, probabilmente, anche al Rigamonti sarà di nuovo necessario il sacrificio di una punta. Si riparte dal sistema di gioco utilizzato contro il Benevento, un camaleontico, 4-4-2, pronto all’occorrenza a diventare un 3-5-2, ma sarà inserito qualche altro interprete rispetto alla sfida col Benevento. In difesa si registrano ancora le assenze di Schiavi e Tuia.




Il primo oltre ad essere sempre squalificato è alle prese pure con una distorsione alla caviglia rimediata nel corso della gara disputata con la Primavera ed ora lavorerà per recuperare in tempo utile per la prossima sfida casalinga. Il secondo sta migliorando e potrebbe rientrare per il match di Brescia, ma difficilmente farà già parte della formazione titolare. Sta svolgendo lavoro differenziato anche Bernardini che non dovrebbe avere problemi per la gara esterna di sabato. E’ tornato pienamente a disposizione invece Mantovani, per cui Sannino dovrebbe avere qualche grattacapo in meno rispetto alla precedente partita.

Il tecnico pare orientato a confermare il pacchetto arretrato con il giovane brasiliano Luiz Felipe Marchi, Bernardini e Perico, con Vitale e Improta, quest’ultimo inizialmente preferito a Laverone, sulle corsie esterne. Le novità si registreranno sostanzialmente in mediana dove è previsto il rientro di Odjer, per cui ad accomodarsi in panchina rispetto alla precedente gara con i sanniti potrebbe essere uno tra Zito e Della Rocca (più probabilmente l’ex dell’Avellino), mentre il mastino Busellato sarà riconfermato. In avanti quasi certamente ci sarà di nuovo Rosina ad agire a sostegno di Coda. Donnarumma potrebbe partire ancora dalla panchina, con possibile staffetta con l’ex del Parma nella ripresa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. che anche a Brescia la formazione la faccia l’infermeria, perchè è l’unico modo per fare punti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.