Salerno: 350 posti d’auto in più per l’evento Luci d’Artista, ecco dove

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
parcheggio_stazione_marittima_salerno_mobilita350 posti auto in più a Salerno. Una boccata d’ossigeno importante per Luci d’artista che richiamerà anche quest’anno migliaia di visitatori in città. Sono state individuate tre nuove aree di sosta per le auto che non c’erano l’anno scorso. Una è quella davanti alla stazione marittima di 150 posti grazie al rinnovo dell’accordo tra Autorità portuale e Comune di Salerno. Altri 100 posti auto vengono ricavati dal sottopiazza della Concordia, liberato dai mercatini etnici che vengono spostati al lungomare Marconi nei pressi di un’altra area da 100 posti.




Stiamo parlando della zona camper dove, durante il periodo di Luci d’artista dal 4 novembre al 22 gennaio 2017, potranno parcheggiare solo le auto. Per i camper è stata riservata la zona vicino al Parco del Mercatello. Tra stazione marittima, sottopiazza della Concordia e Lungomare Marconi il Comune di Salerno ha ricavato altri 350 posti auto dando una risposta concreta ad uno dei principali problemi emersi negli ultimi anni. In attesa che vengano completati i lavori di Piazza della Libertà dove usciranno altri 700 posti. Senza dimenticare l’ampio parcheggio a disposizione allo stadio Arechi che è  collegato al centro di Salerno con la metropolitana e che durante Luci d’artista lo sarà anche con le navette.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Viene riportato nel vostro articolo “Altri 100 posti auto vengono ricavati dal sottopiazza della Concordia, liberato dai mercatini etnici ” ma va anche detto che gli stessi saranno occupati dall’istallazione della ruota panoramica. Spero che non sia il gioco delle scatole cinesi.

  2. Poveri noi residenti nella zona orientale, dimenticati e costretti a vederci occupati dai camper ulteriori posti per le auto. Non bastava la fila di camper nei parcheggi a via Leucosia che già ci toglievano un sacco di posti.

  3. Miracolo! Ci sono altri posti auto ! Come e quando non si sa? Creati dal nulla perché niente si è fatto anzi si sono complicate le cose. Diamo ai problema traffico le competenze giuste!

  4. Queste “soluzioni” rischiano di peggiorare la situazione anziché migliorarla, per due ragioni.
    Perché per raggiungere le aree di parcheggio le macchine percorrono le direttrici di traffico cittadino, aumentando la congestione (i parcheggi dovrebbero essere ai margini urbani, o comunque dovrebbero essere pianificati in modo da non diventare causa di ulteriore traffico; e la ricerca del parcheggio è una delle principali cause di traffico).
    E perché non ci sono indicazioni in tempo reale sul numero di posti disponibili in ciascuna area, con il risultato che le macchine cercheranno i parcheggi spostandosi da un’area all’altra, con effetti facilmente immaginabili.
    Immaginate un automobilista che arrivi dal porto. Se non trovasse parcheggio in quell’area (150 posti si esauriscono in poco tempo), punterebbe su piazza della Concordia, percorrendo un lungomare già congestionato e rallentato dagli attraversamenti dei pedoni (nota: gli attraversamenti dei pedoni dovrebbero essere regolati; provateci a passare davanti alla Villa Comunale la domenica sera e poi ditemi. A mia conoscenza, i vigili lo hanno fatto almeno una volta, in via Roma, davanti alla Rotonda, e bene o male la cosa funzionava).
    Torniamo al nostro automobilista in cerca di parcheggio. Se anche a piazza della Concordia non fosse fortunato (e non può saperlo prima, perché non ci sono display con i numeri dei posti disponibili), magari andrebbe verso il lungomare Marconi.
    Se gli dice bene lì, avrà comunque attraversato la città, contribuendo al traffico. Se anche a lungomare Marconi gli dicesse male, invece, tornerebbe di nuovo verso il centro, ricominciando il giro, per finire con il lasciare la macchina da qualche parte, probabilmente in sosta vietata.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.