Salerno: al Comune presentate le nuove attività del Teatro delle Arti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
conferenza_teatro_delle_artiSono state presentate nel salone del Gonfalone del Comune di Salerno due delle attività di punta messe in campo dal Teatro delle Arti. Più nel dettaglio, l’incontro con la stampa è stato l’occasione per presentare il cartellone della Stagione di Balletto e la V edizione della rassegna teatrale “C’era una volta”. Da una parte tre esperimenti contemporanei dell’ars coreutica affidati ad altrettanti coreografi di chiara fama, dall’altra sei date per ricordare e rilanciare l’alto valore della favola, strumento educativo attraverso il quale trasmettere cultura, idee, ideologie. All’incontro erano presenti il Sindaco Vincenzo Napoli, il direttore del Teatro Pubblico Campano Alfredo Balsamo, il direttore artistico del Teatro delle Arti Claudio Tortora, il presidente del C.O.S. Pina Testa insieme con le consulenti per la danza Emma Ferrante ed Amalia Salzano,  ed il regista Antonello Ronga.

Il direttore artistico del Teatro delle Arti Claudio Tortora: “Siamo indiscutibilmente un teatro che è anche è soprattutto fabbrica dello spettacolo. Offriamo al nostro pubblico una stagione teatrale scandita da grandi nomi, ma anche rassegne che focalizzano l’attenzione su altre forme di arte. L’anno scorso la stagione di Balletto ci ha regalato grandi soddisfazioni e lo diciamo con bordereau alla mano, numeri importanti che ci hanno spinto ad andare avanti e promuovere una nuova edizione. Quanto alle favole, trovo che sia un appuntamento molto importante per tutta la famiglia. Il biglietto lo paga il bambino e per mano conduce in poltrona mamma e papà. Assistono con gli occhi della meraviglia, sono interessati e credo non ci sia messaggio più importante. Al momento resistiamo, facciamo tutto da soli, ma ci auguriamo quanto prima di un maggiore sostegno da parte del comune”.

Il presidente del C.O.S. Pina Testa: “Si prospetta una Stagione di Balletto con le migliori Compagnie in Italia. Noi, come artisti e professionisti, realizziamo un sogno nel cassetto, nella nostra città e nel nostro teatro. E’ un orgoglio, per noi, esaltare l’estro artistico del sud Italia”. La stagione è organizzata dalla Testa insieme con queste due signore:

Amalia Salzano: presentiamo tre spettacoli di tutto rispetto. Ci affidiamo nuovamente alla Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, coreografata da Luigi Martelletta, per l’inaugurazione l’11 dicembre: Lo Schiaccianoci, balletto natalizio per eccellenza. Proseguiamo, l’8 gennaio, con la E.sperimenti Dance Company, compagnia di punta di GDO (Gruppo Danza Oggi), è uno spumeggiante ensamble dalle dinamiche più diverse e dagli stili più vari che spaziano dal breakin’ al contemporaneo, dal modern al floorwork, dal teatrodanza all’acrobatica. Questa effervescente eccellenza italiana ‘under 35’ ci accompagnerà in  un viaggio onirico nelle arie e melodie celebri del Bel Canto italiano ed europeo. Infine, il 12 febbraio chiudiamo con Fredy Franzutti e il suo Balletto del Sud in “Romeo e Giulietta”, una delle storie d’amore più popolari di ogni tempo e luogo.

Emma Ferrante: “Questa rassegna ha un grande valore pedagogico. Oltre ad attirare un pubblico vasto richiama a se i giovani ballerini del territorio che, oltre a studiare, fruendo di questi spettacoli andranno a completare il loro bagaglio. In programma infatti anche l’occasione di respirare con i protagonisti la polvere di palcoscenico, attraverso stage e laboratori”.

Per C’era una volta:

il regista Antonello Ronga:  “Portare a teatro tutta la famiglia, perché insieme si cresce e si vive un sogno meraviglioso, è la valenza principale di questa rassegna. La necessità di ritrovarsi, in un family show. Abbiamo cominciato quasi per scommessa, oggi facciamo 3 repliche in una giornata, alle 11, alle 17 e alle 19 e siamo quasi sempre pieni”. Chiude l’assessore Mimmo De Maio: “Amministrazione e teatro: c’è grande sinergia per integrare e ampliare l’offerta culturale della nostra città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.