Emergenza ratti a Salerno, scene di panico per le vie del centro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
topi-al-corsoSiamo difronte ad una emergenza ed il problema non è più rinviabile. Scene di panico ieri su Corso Vittorio Emanuele con numerosi avvistamenti di ratti in quello che un tempo era il salotto buono della città. Le immagini riprese anche da Ottochannel documentano alcuni negozianti alle prese con un topo in cerca di cibo nei pressi dei contenitori (stracolmi) della raccolta dei rifiuti.

Qualcuno ha allertato i vigili urbani che solitamente pattugliano la zona, ma nell’attesa le commesse dei negozi si sono armate di scopa e hanno affrontato da sole gli animali che si stavano addentrando nei locali facendo scappare la clientela. Non appena i ratti si sono intrufolati nel contenitore dei rifiuti lo hanno chiuso in fretta, e poi lo hanno sigillato con lo scotch con tanto di cartello su cui c’è scritto: attenzione, contiene topo vivo!

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Vi meritate i topi a Salerno fantocci di De Luca, solo a Salerno uno del genere poteva avere successo.

  2. Questa è la città europea che tanto decanta il governatore. La verità è che con questa giunta avremmo difficoltà anche in Africa subsahariana.
    Oltre che nominare il figlio, il primo cittadino cosa ha fatto? E cosa fanno i suoi galoppini?
    Solo le tasse sono da metropoli americana neppure europea. Di questo passo i turisti gireranno al largo e quei pochi commercianti che ancora resistono, saranno destinati a chiudere

  3. Non so quante volte sia stato fatto presente questo schifo anche a Via Luigi Guercio..e per le scale dove e’ pdessnte l’Ostello della Gioventu’ ho spesso salutato Mamma e Papa Topo che scendevano vicino i corrimano ma kmq io credo che il problema sia sempre legato alla scarsa sensibilita’ degli Organi preposti attentissimi a elezioni,posti di lavoro inutili a rischio, Appalti, al Grande Fratello e ai poveri di tutto il Mondo purche’ non siano cittadini Italiani.Quelli Italiani ci stanno sulle scatole,pagate le tasse e fatevi fot..!Questo e’ il messaggio.Mi dispiace solo per Pertini chd si stara’ rivoltando nella tomba!Vedete sono andato a Roma ultimamente e onestamente io nn lo so se il Problema sia Salerno.Stesso discorso a Caserta.Qua il problema sono le Istituzioni che ormai sono simulacri vuoti.Beati Voi che vi lamentate ancora,io ormai ho perso l’attaccamento a questo modo di essere Istituzione.Anche se nn c’entra nulla sono nero dalla rabbia!Ma come un anno fa vengo truffato da un delinquente on line,il Giudice mi chiama perche’ avevo sbagliato a formulare la querela,io seguo tutte le indicazioni richieste e che vedo?Su subito lo stesso numero di telefono dopo 8 mesi?E’ passato un anno quasi diamine..nn voglio i soldi ma FERMATELO CHE TRUFFA ALTRE PERSONE..Niente..sta la e fa i comodi suoi.Poi se per strada ti permetti di mandare a fanculo uno che alle tre di notte fa casino,garantisco che non viene nessuno.Questo Paese e’ assurdo.In televisione esiste un modo ideale schizoide e la realta’ e’ che siamo in condizioni morali,sociali e sanitarie molto pericolose.Io vedo cose che sono contro l’etica spicciola..senza scomodare Kholberg o Kant!

  4. Che c’è di male sono ratti europei che con le luci d’artista fanno ”pendant” con i pinguini del lungomare europeo delle arachidi, castagne arrosto, muso di porco, zucchero filato, bancarielli vari, e le megapalle europee.

  5. I topi ci sono sempre stati. Oggi li vediamo perchè qualcuno ce li fa vedere ad arte come i topi filmati a Roma. bisogna screditare qualcuno per poi piazzare l’asso elettorale vincente quando sarà giunto il momento propizio. Sono giochetti da vecchia DC

  6. Per l ultimo commentatore, il dietrologista de “i topi ci so sempre stati”

    Che vuoi dire? Forse che va bene cosi?
    Ma va te corc

  7. Logica vorrebbe che fossero i topi a rosicare, invece sono i soliti 4 gatti.

    De Luca liberaci dai topi e pure dai 4 gatti possibilmente.

  8. x Anonimo
    Vedi che forse i tempi sono maturi per noi di liberarci di De Luca e tutta la sua dinastia, altrimenti questa città è destinata a morire.
    Tu invece entusiasmati per le luci ed i tuoi figli avranno un futuro assicurato, lontano dall’Italia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.