Pallavolo femminile: la Due Principati all’esordio in B1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
irno-cup-due-principatiLa P2P Semprefarmacia.it Baronissi conta le ore: manca pochissimo al debutto nel campionato nazionale di serie B1 femminile di pallavolo, fissato domenica 16 ottobre alle ore 18 al Pala Irno contro Arzano. La “matricola” allenata dal coach Pierpaolo Veglia si è ritrovata nell’accogliente location de “Il Pollenza Sorso 23” per la tradizionale cerimonia di consegna delle divise di gara che le atlete indosseranno nella stagione 2016-2017.

Il presidente Franco Montuori e il vice presidente Luca Castagna hanno affidato alla team manager Adriana Della Sala il compito di consegnare alle atlete la maglia della Due Principati “che rappresenta – ha ricordato la società alla squadra – la bandiera, il vessillo da tenere sempre alto, onorando i valori dello sport, i nostri valori”. La maglia numero 18, la prima assegnata, è finita sulle spalle di Marica Armonia, che sarà anche il capitano della Due Principati. L’atleta originaria di Procida ha presentato così il debutto in serie B1: “Siamo pronte, cariche, determinate a fare benissimo. L’emozione passerà dopo la prima battuta di questo campionato. La società ha messo su un buon gruppo, una buona squadra. Sappiamo di dover affrontare un campionato lungo, difficile, livellato. La P2P farà la propria parte”.

Il patron della P2P Semprefarmacia.it Franco Montuori, alla presenza del main sponsor Nicola Pellegrino, si è rivolto alle atlete e ha commentato: “Sarete emozionate al debutto, ma l’emozione va combattuta vincendo. L’obiettivo è divertirsi giocando con impegno. Mi aspetto il meglio ma sappiate che dopo ogni vittoria e ogni sconfitta troverete sempre un ambiente sereno intorno a voi. La Due Principati è una matricola della serie B1. L’ho già annunciato e lo ripeto: puntiamo ad una posizione di classifica compresa tra il quinto e l’ottavo posto”.

Il vice presidente Luca Castagna ha ricordato i “pilastri” della Due Principati, cioè “entusiasmo, serietà, trasparenza e affetto” e ha introdotto il progetto P2..B, cioè Practice to Be, “allenarsi ad essere”.

La psicologa Federica Montuori, coordinatrice del progetto, ha spiegato alle atlete: “Siete le prime allenatrici di voi stesse attraverso la gestione dei vostri limiti. Una società che non fa migliorare le proprie atlete ha vita breve e un’atleta che non migliora accorcia la propria carriera. Per quanto si dica lasciate a casa i problemi, non sempre può accadere, perché l’individuo e l’atleta sono la stessa persona. Practice to Be sarà a disposizione delle atlete per risolvere qualsiasi problematica, se richiesto dalle atlete stesse”. Nella squadra di P2B c’è anche Angela Di Camillo, biologa nutrizionista. “La sana e corretta alimentazione è uno strumento per preservare lo stato di salute – ha detto alle atlete – nello sport agonistico l’alimentazione deve rispondere al fabbisogno energetico ma deve essere anche funzionale alla prestazione performante. Conta quanto e come mangiamo: bisogna conoscere il tipo di carburante. I consigli alimentari saranno cuciti addosso alla persona”. Chiusura affidata a Francesco Serravalle, mental coach: “Il coaching è un metodo per agire il cambiamento, cioè renderlo reale e concretizzarlo. L’obiettivo è migliorare la performance sportiva. Il metodo è un supporto alle capacità interne che ciascuna atleta possiede. Si allenano corpo e mente: le due cose sono collegate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.