fbpx

Prima film anti-vaccini Vaxxed,’nascosto legame con autismo’

Stampa
autismo-1Il legame tra il vaccino trivalente Mpr (contro morbillo, parotite e rosolia) utilizzato negli Stati Uniti e l’autismo ”è stato nascosto dai Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie Cdc statunitensi”. E’ questa la tesi al centro del contestato film Vaxxed, diretto da Andrew Wakefield e la cui prevista proiezione in Senato dello scorso 4 ottobre venne bloccata dopo le proteste dell’intera comunità scientifica.

Oggi, la proiezione in prima europea è invece avvenuta in un cinema romano, promossa dal Codacons e dalla società di distribuzione Wanted Cinema.

Il documentario – sostenuto anche da Robert De Niro, costretto tuttavia a ritirarlo dal Tribeca film festival – è stato mostrato ai giornalisti, ma l’evento, come hanno reso noto gli organizzatori, è stato disertato da medici ed esponenti delle istituzioni, invitati per un dibattito sul tema. Il film sarà ora in tour in varie sale italiane.

Questo, ha spiegato Wakefiled – medico britannico, radiato, che da anni sostiene un legame tra questo vaccino e l’autismo – ”contrariamente a quanto si dice non è un film ‘contro i vaccini’, bensì a totale favore dei vaccini di cui sia provata efficacia e sicurezza”.

E così, denuncia, ”non è per l’Mpr: abbiamo fatto un studio nel 1998 evidenziando tale ipotesi e chiedendo al Cdc di fare ulteriori ricerche, ma il Cdc, che ha avviato uno studio in proposito, ha poi nascosto i dati emergenti a sostegno di tale tesi”. Una tesi sostenuta non dal solo Wakefield: ‘personaggio fulcro’ del documentario è infatti William Thompson, scienziato dello stesso Cdc tra i primi autori dello studio in questione.

Thompson, ha detto Wakefield, ”rivela in prima persona che il Cdc nascose o omise i dati. Attendiamo ancora – ha concluso – che sia ascoltato dal Congresso Usa, come richiesto nel 2015 da alcuni membri”.

Fonte ANSA

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com