Lotito: ”Rammaricato per il risultato. Poca cattiveria sotto porta”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
salernitana-entella-2016-46-lotito-in-tribunaGiunge in sala stampa il co-patron granata Claudio Lotito non proprio sorridente dopo il pareggio interno della sua Salernitana contro l’Entella: “Sicuramente rammaricato per  il risultato ma non per la prestazione esordisce Lotito. La squadra ha dominato avendo avuto tante occasioni e subendo gol per un errore individuale. La squadra ha valore e può emergere e raccogliere più di quanto raccolto fino ad ora.




Mi rammarico per le occasioni sciupate, c’è poca cattiveria sottoporta e  spesso la squadra si specchia in se stessa consapevole di avere grandi qualità. Nella ripresa il mister ha cambiato modulo, purtroppo gli attaccanti stanno realizzando poco rispetto la mole di gioco prodotta. Donnarumma l’anno scorso ogni palla che toccava andava in porta e quest’anno gli dice male. Ma Alfredo ha qualità e vedrete ritornerà sui suoi livelli. Abbiamo giocato con l’Entella che veleggia in posizioni alte di classifica, mettendola sotto e concedendo poco. Settore giovanile? Ci stiamo lavorando. Sei anni fa non esisteva più il calcio a Salerno, stiamo ricostruendo una prima squadra importante e le cose si stanno vedendo e lo faremo pure per il settore giovanile.”  Lotito poi ritorna nuovamente sul match di oggi. “I giocatori sono rammaricati per non aver vinto la partita dopo un salvataggio sulla linea, un palo e altre occasioni. Menichini era un po’ fortunato, vinceva le partite. Napoleone diceva “Meglio un generale fortunato che bravo”, aggiungo “Non ha senso fare un’ottima operazione se poi il paziente muore. Giochiamo bene, Sannino adatta la squadra all’avversario, ma se produci e non segni vale zero. Il totale è un gol fatto, uno subito, un solo punto e tanto rammarico”.

 

 

L’ARRIVO DEL PATRON

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Lotito riprendi subito Menichini. Sannino nn ci sta capendo niente. Giocatori in campo vanno ognuno x i fatti suoi. Nn c’è coesione di squadra anzi buona parte nn è con l allenatore.Per giunta il nostro bomber migliore(Donnarumma), il più grande patrimonio della società, anziché essere coccolato e tenuto in considerazione viene maltrattato e sparlato ad ogni sua intervista e esposto ai fischi di qualche imbecille. È capace di tenersi sul piedistallo solo a Rosina al quale ingiustamente ha dato anke la fascia di capitano. Lotito apri gli occhi ke Fabiani ha già dimostrato in passato la sua competenza sugli allenatori. Scetet Lotito! Ultras Salerno 1919 Stile di Vita

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.