Conclusa la Settimana Mariana: Pellezzano si trasforma in una ‘Piccola Fatima’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pellezzano_municipioQuando l’umano incontra il trascendente, allora nascono cose grandi. Sembrerebbe un’affermazione retorica e “da predica”, ma guardando alla settimana mariana conclusasi ieri a Pellezzano ben si comprende quanto questo “modo di dire” rispecchi una entusiasmante e consolatoria realtà. Pellezzano è, per davvero, “ascesa” (“salita al di là”), riscoprendo la propria indole di comunità semplice, devota, sinceramente legata alla sua tradizione di fede. Ed ecco che, di tutta questa settimana trascorsa con la presenza della venerata icona di Maria (giunta da Villa di Fisciano, contrada di cui don Luigi Savino è stato Vice Parroco), entrano a far parte dell’ “album dei ricordi” momenti indelebili, quali l’arrivo (Domenica 16 Ottobre) in paese, accompagnata dalle Autorità cittadine e da una schiera di fedeli.

E poi, come dimenticare l’incontro del trascendente con il dolore umano (fisico e spirituale); la dimensione divina riesce sempre a lenire ogni sorta di male, trasformandolo addirittura in “opportunità” di più intima e profonda guarigione! Lo hanno sperimentato gli ammalati dell’Unitalsi di Salerno, così come hanno fatto esperienza di perdono e misericordia, sotto l’egida di Maria, le comunità di Pellezzano e Capriglia (quest’ultima, accompagnata dal Parroco don Luigi Pierri). Il perdono e la Misericordia…una delle eredità più belle lasciate in dono da questa esperienza!




E la piazza principale (intitolata al sindacalista Giuseppe Di Vittorio) si è trasformata ogni sera, a termine della celebrazione della Messa, davvero in una “piccola Fatima”, visitata dall’icona di Maria tra canti e tanti fedeli che, recando in mano la loro fiaccola, hanno espresso coralmente il loro affidamento a quella dimensione sovrannaturale, divina…presenza di amore di cui ogni uomo non può essere orfano. E potevi vederle davvero, impresse in quei tanti lumi di candela, le angosce, le sofferenze…ma anche la soddisfazione per una meta raggiunta, un traguardo conseguito, una attesa felicemente soddisfatta.

Mentre la città di Salerno, Sabato prossimo, si prepara a vivere la “Notte bianca”, Pellezzano ne ha sperimentato una tutta particolare: quella con la Vergine di Fatima! Un susseguirsi di persone, di voci, di volti…che fino al mattino hanno affollato la Chiesa di San Clemente. Un evento unico ed irripetibile, insomma, cui non ha voluto mancare -Domenica 22 Ottobre- nemmeno l’Arcivescovo Emerito di Salerno, mons. Gerardo Pierro.

Di certo, da questa sera ad ogni pellezzanese mancherà dire il suo “Buona notte a Maria”…vera “colonna sonora” della fine di ogni sforzo giornaliero. Ma, ancor più certamente, in un ipotetico “album dei ricordi” diventa esperienza quotidiana e straordinaria sfogliare le pagine passate di giorni memorabili, occasione di crescita non solo religiosa, ma anche sociale e di aggregazione. La statua della Vergine prosegue il suo viaggio a Belvedere di Battipaglia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.