”Il pub odia la Juve”: polemiche sul web per lo scontrino-sfottò a Nocera

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
odia-la-juveOrmai è diventata una moda pubblicitaria e non solo. Quello di scrivere sotto gli scontrini fiscali è una delle tendenze degli ultimi mesi. Dai messaggi sessisti con tanto di polemiche a quelli di sfottò legati al mondo del calcio. Ultimo, solo in ordine di tempo quello accaduto in un noto pub di Nocera Inferiore. Una trovata che ha determinato la rabbia di centinaia di tifosi della Juventus residenti nella cittadina dell’Agro.

La notizia,cn tanto di foto allegata via web, in poche ore ha fatto il giro della città e non solo. Nel pub, gestito da una famiglia napoletana, dopo aver mangiato un panino e bevuto una birra, i clienti ritirano lo scontrino e leggono  alla fine dello stesso “Il pub….Odia la Juve”. In molti hanno sorriso, ma ad altri la cosa non è piaciuta molto; infatti attraverso i social, è nata una forte e accesa discussione nel gruppo Club Juventus Nocera tra tutti coloro che non hanno gradito la scelta dei proprietari del locale di farsi visibilità in questo modo. Ovviamente contenti i tifosi dell’opposta fazione, ovvero quelli del Napoli e c’è gia chi per la partita di sabato allo Juventus Stadium tra bianconeri e partenopei prevede numerose iniziative simili. L’importante che si rimanga nel sano sfottò senza mai degenerare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Come sempre, l’inferiorità mentale dei tifosi del napoli non passa inosservata.
    Se avessero scritto “Questo pub è de-juventinizzato” oppure “Noi non tifiamo per la Juve, tiè !!!”, mi sarei fatto una bella risata ma qua non c’è niente da ridere.
    Nella loro immensa ignoranza questi imbecilli usano la parola “odio” come se avessero scritto “hamburger” e non immaginano nemmeno cosa significhi davvero.
    L’odio è quello che ha fatto inventare i campi di concentramento, non dimenticatelo.
    Capre (senza offesa per i quadrupedi).

  2. In un paese salernese l’hanno scritto,dei paesani lo commentano e a Napoli?
    Nisciun V sap!
    Maledetto complesso…..

  3. Giggì tu non sei napoletano quindi non ti atteggiare a quello che non sei…ti spacci per napoletano perché sei un piccolo complessato inferiore…fa na cos giggì piglia na bella rincorsa e fa nu tuff rind u cess…ciao giggì e salutm a soret!

  4. ringraziate de luca x le luci…….se no neanche a capaccio vi conoscevano. vivete nell essere inferiori hai napoletani….ma sui social napoletani parlano di salerno????io penso che nn siete mai entrati nei loro pensieri.fate una cosa salite sulla ruota e girate un po

  5. Perché secondo te visto che sei sicuramente un agronocellinocavaiuolo ti conoscono?…non credo! Quindi fattelo tu un giro sulla ruota e poi arrivato su fai un bel tuffo…ciao inferiore da sempre

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.