Investe e uccide 58enne ritenendolo amante della moglie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ambulanza-118Si segue l’ipotesi del delitto passionale per spiegare il grave incidente nel quale un uomo ha perso la vita, investito da un’auto in corsa guidata da un 46enne, ad Agerola, nel Napoletano. Quest’ultimo avrebbe investito un 58enne che, a sua detta, aveva una relazione con la moglie.

La vittima, G.M., è deceduta nell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove era stata ricoverata e dove i sanitari hanno tentato un disperato intervento chirurgico.

L’uomo investito dall’auto in corsa è un dipendente del Comune di Agerola, sposato e padre. Anche l’investitore – fermato dai carabinieri e indagato per omicidio stradale – è padre di ragazzi adolescenti, separato da qualche anno dalla moglie che, nei suoi sospetti, avrebbe intrapreso una relazione con il funzionario del Comune.

”Siamo tutti sotto choc. Sono stato fino a poco fa in ospedale sperando in una ripresa del nostro dipendente comunale, rimasto vittima di questo gravissimo episodio. Ma purtroppo non ce l’ha fatta”. Così il sindaco di Agerola, Luca Mascolo, commenta la tragedia avvenuta oggi in via Antonio Coppola dove un’automobile guidata da un 46enne ha investito e ucciso un funzionario comunale di 58 anni.

La vittima era un geometra incaricato di gestire i fondi europei e la ricostruzione post-terremoto del 1980. Era una persona molto conosciuta, cognato di un assessore del Comune di Agerola, i due uomini avevano sposato due sorelle. ”Siamo senza parole – ha aggiunto il primo cittadino – non ero ad Agerola, mi hanno avvertito al telefono e mi sono precipitato in ospedale. La mia priorità è difendere i figli della vittima e dell’automobilista, entrambi papà di ragazzi giovanissimi. Ciò che è accaduto è incomprensibile e ingiustificabile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.