Salerno: vertenza lavoratori Bingo, si apre uno spiraglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sala-bingo-protesta-1E’ durato 11 ore l’incontro a Roma tra i sindacati di categoria e la multinazionale Operbingo per discutere sul fututo dei 130 lavoratori impiegati tra le sedi di Fratte e Salerno. L’azienda ha aperto al dialogo accogliendo alcune proposte. Limato il monte ore da ridurre, dal 45 al 25%, la riduzione di un livello invece dei due terzi e salvati gli scatti di anzianità. Innalzato il tetto dell’esodo da 3 a 10 mesi per chi decide di licenziarsi. Una proposta che le parti sociali non hanno accettato. La Uiltucs provinciale si è battuta affinché la proposta sia temporanea e abbia una durata di 36 mesi. Prima, bisognerà ascoltare i lavoratori salernitani in assemblea per le decisioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.