Pontecagnano: maxi rissa tra stranieri in Litoranea, 4 feriti di cui uno grave

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
carabinieri_notteUna maxi rissa che ha visto il coinvolgimento di almeno 10 cittadini stranieri è scoppiata nella serata di ieri sulla Litoranea Belvedere nel territorio del Comune di Pontecagnano. Era da poco passata mezzanotte quando per cause che sono al vaglio degli inquirenti, gli stranieri sono venuti alle mani.




Nella scazzottata sono spuntate anche alcune armi da taglio tanto che dei 10 marocchini coinvolti ben 4 sono finiti in ospedale per ferite da arma bianca. Uno di loro versa in gravissime condizioni ed è stato già sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Sul posto a sedare gli animi e ricostruire quanto accaduto sono giunti i Carabinieri di Pontecagnano e quelli della Compagnia di Battipaglia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Dispiace ribadire che lo Stato in molte zone del Paese non esiste e cosa ancora piu’ grave non ha interesse a esistere.Lo sbarco sulle nostre coste di stranieri arruolati poi dal caporalato,dalla Malavita organizzata o da qualche disgraziato inserito nei campi,creano aree inviolabili ferme al 1800 dove l’Italia di fatto non esiste piu’.La Litoranea non e’ Italia ma un Paese Arabo della Costa dove il degrado e’ l’Unica Norma accettata.Lo Stato si limita in quelle zone a multare i clienti delle prostitute per far cassa ma non si pone il problema di eliminare le Bande Armate che costringono alla schiavitu’ giovani donne ne’ si pone il problema dell’abusivismo edilizio o degli accampamenti di soggetti in condizioni di salute estreme o del Caporalato ne’ delle Leggi Arabe che vengono utilizzate in quelle zone nella soluzione delle prpblematiche sociali.Lo Stato che conosco io nn si chiede se un salernitano buca una gomma a mezzanotte sulla Litoranea che fine faccia.Lo Stato ha interesse solo a tassare gli italiani per poi utilizzare il contributo fiscale in appalti truccati,scandali a luci rosse,Lobbies Massoniche,informazioni giornalistiche basate sulle aporie (un giorno siamo in crescita Pil il giorno dopo booom disoccupati il giorno dopo ancora l’Istat dice piu’ giovani assunti il giorno dopo rekord disoccupati e via cosi’ a disinformare il cittadino) ma di fatto il Bene sociale non portando soldi non interessa a Nessuna delle Istituzioni.La Litoranea e’ il simbolo per me di questa politica e delle Istituzioni Italiane.Il Presidente Pertini credo si possa solo innerrvosire da lassu’ per la resa della Repubblica alla legalita’e all’ accettazione di uno Stato che di fatto non esiste.

  2. Il commento di Marco stigmatizza a pieno il periodo di sbando che ormai da anni sta attraversando il nostro Paese. A ciò aggiungo che la Nazione ormai è quasi disgregata ai livelli del dopo guerra, solo una dittatura ferrea ed intransigente potrà forse salvare la nostra debole Nazione, perché ormai le leggi vengono calpestate anche da chi è deputato ad applicarle e a farle rispettare.

  3. Caro Marco, hai detto tutto ciò che c’era da dire! Voglio solo aggiungere che nel marasma e nella cancellazione dello stato in cui ci hanno portato, assistiamo, come se i problemi che 60 milioni di italiani avvertono fossero solo loro, ai giochini su twitter e facebook di un sedicente cosiddetto presidente del consiglio! Con Monti ed il suo governo toccammo il fondo nel 2011; da allora stiamo scavando per andare sempre più giù. Non ho vent’anni, ma parecchi di più, altrimenti sarei veramente scappato da questo paese e da questa città che è lo specchio del paese.

  4. pienamente d’accordo con 26 ottobre 2016 at 11:48.

    Solo un regime dittatoriale nazionalista ci può salvare.
    Non censurare.

  5. Condivido pienamente il pensiero del Sig. Marco,e badate bene non sono razzista,ma quì è messa in discussione la pubblica incolumità,per uno stato che lascia circolare sul territorio italiano persone che devono arrangiarsi in tutti i modi per vivere,anzi sopravvivere.

  6. SE PONTECAGNANO DIVENTASSE UN QUARTIERE DI SALERNO….TUTTO QUESTO SCEMPIO NN SUCCEDEREBBE.
    E un sogno di tutti noi di Pontecagnano…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.