Vesuvio lavali col fuoco durante il terremoto. Verdi: “Ora basta”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
juventus_stadium“Ora basta, non è possibile continuare a permettere che, in alcuni stadi, si continui a invocare impunemente la morte di migliaia di persone, anche nelle stesse ore in cui l’Italia e gli italiani stavano tremando e facendo i conti con altre terribili scosse di terremoto”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, per i quali “i soliti cori, “Vesuvio lavali col fuoco”, sentiti ieri allo Juventus stadium, nel corso di una partita dove, tra l’altro, non era impegnato il Napoli, ma Juventus e Sampdoria, sono vergognosi e meritano una punizione”.




“Contro il razzismo, finalmente, il mondo del calcio ha cominciato a prendere posizione e, infatti, quando ci sono quei cori beceri contro i giocatori neri, le partite vengono sospese e si rischiano gravi sanzioni, mentre contro la violenza verbale verso i napoletani si continua a far finta di niente” hanno aggiunto Borrelli e Simioli ricordando che “ai napoletani sarà impedito di vedere Juventus Napoli allo stadio sabato sera, mentre non sarà impedito di offendere nuovamente Napoli e i napoletani e di invocare la morte per migliaia di persone”.

“Serve un’azione forte per fermare quest’abitudine vergognosa e l’unica cosa da fare è chiudere lo stadio e far giocare Juventus Napoli a porte chiuse così quei tifosi che invocano l’eruzione del Vesuvio cominceranno a capire che le loro offese non restano senza conseguenze” hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali “in casi del genere non regge neanche la giustificazione che, in questo modo, si colpirebbero anche le persone per bene perché ieri, allo stadio, quando venivano urlati quei cori, il resto dello stadio non è intervenuto per zittirli”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. E’ uno slogan storico. Si dice anche nel Sud. I napoletani di contro buttano bottiglie piene di piscio contro i tifosi avversari. Cosa è peggio?

  2. E basta con questo vittimismo!!! Nessuno si è mai indignato o ha fatto giocare a porte chiuse il napoli quando i propri sostenitori hanno fischiato l’Inno Nazionale? E da una vita che dico che i più razzisti sono proprio i napoletani

  3. ma perche voi salernitani avete la doppia squadra??? juvesalerno……perche c’e’ l avete a morte con i napoletani?? a napoli siete gli ultimi dei pensieri…..si affrontano con turchi polacchi inglesi….e voi volete paragonarvi a loro…..mha!!!!!!LI NN VI CONOSCONO!!!!!da un battipagliese

  4. Se loro, che pure qualche ragione hanno, non ci conoscono, eppure in non lontanissimo passato ci hanno affrontato, che dovremmo dire noi di te, non di Battipaglia che pure annovera diversi tifosi granata.

  5. battipagliese e che cos’è battipagliese?????
    e poi a te che caxxo te ne fotte?????tu sei un ridicolo complessato ossesssionato dai salernitani…….va i caca………re munnezz………..tu e napoli.
    ma quando hanno vietato la trasferta ai romanisti qualcuno si è indignato?????????
    la gente vi SCHIFA perché siete patetici e fate sempre le vittime.

  6. Tuti odiano i napoletani. Ma come gente. Sono tanti, fastidiosi, puzzolenti, rubano, uccidono, imbrogliano. Il calcio è solo il mezzo con cui si sdogana quessto odio. Anche il Pizzighettone odia i napoletani eppure mica ci giocano contro.

  7. basta con questo buonismo del cazzo.i napoletani sono odiosi si credono superiori a tutti fanno i furbi per fregarti sono i primi ad essere incivili.SALERNO ODIA NAPOLI E SARA’ SEMPRE COSI’!!

  8. X Battipagliese
    Prima di commentare cerca di afferrare almeno il senso della discussione sull’articolo pubblicato.
    Si parla di punire i cori contro i napoletani. Cosa centri tu che piu di una bufala non sai mungere? Ma pensa ai problemi della tua città che non è capace di proporre un sindaco che giunga a fine mandato . Puntualmente vi commissariano.
    Ripeto. I veri razzisti sono i napoletani , abili a camuffarsi da vittime , ma che schifano tutto cio che non è napoletano ( compreso te bufalaro )

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.