Referendum: Piero De Luca, fronte del sì sempre più ampio 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
piero_de_luca“Abbiamo costituito quasi quaranta comitati in tutta la provincia di Salerno e il fronte del sì si sta ampliando giorno dopo giorno. Stiamo lottando contro chi, e sono un gruppetto amarcord, sostiene le ragioni del ‘no’, mistificando la realtà, continuando a legarlo in alcuni casi alla legge elettorale.
La riforma, chiariamolo una volta per tutte, non ha niente a che fare con la legge elettorale”.
Così Piero De Luca, coordinatore Scientifico in Campania del Comitato BastaUnSi’ Ragione Pubblica, nel corso di un incontro, a Salerno, alla presenza del ministro Franceschini. “La presenza del ministro qui, dopo quella del ministro Boschi – sottolinea – testimonia in modo evidente la vicinanza del governo alla nostra città, al nostro territorio, alla nostra provincia. Questa città è tra le più riformiste e riformate d’Italia.
Negli ultimi venti anni Salerno ha riconosciuto una incredibile trasformazione, dalle politiche della raccolta differenziata al turismo e alla cultura. Salerno è una città che non ha avuto paura di cambiare. Quando il riformismo è un riformismo buono, allora fa bene”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. STAI SERENO DE LUCHINO,TRANQUILLO!!! CI VEDIAMO IL 4 DICEMBRE,PER LE TUE MEGALOMANIE E PALLE!! VOTATE NO,SALVIAMO IL NOSTRO PAESE,CHE GLI AMICHETTI DI QUESTO GIOVANOTTO,HANNO MESSO IN GINOCCHIO!!
    DEI TANTI COMITATI PER IL SI DI CUI PARLI,SONO COME I “COMITATINI”CHE PAPÀ VINCENZO AMA TANTO???
    ANTONIO PER FAVORE NON CENSURARE,GRAZIE.

  2. non dobbiamo consentire a questa gente di fare i propri comodi, dobbiamo votare “no”. Già è vergognoso, che dobbiamo subirci uno dei figli al Comune di Salerno, che è entrato senza voti…adesso, dobbiamo subirci l’altro figlio al Parlamento. Se vincesse il si…secondo me rientreremmo sotto una dittatura, dobbiamo far vincere il no.

  3. E chi gli ha dato queste notizie. Certo che con i soldi del partito sarei capace anche io ad aprire 40 comitati, ma anche 80 se pii non fosse che qualche politico troverebbe il.modo di mangiare anche su quelli.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.