In sala stampa Fabiani parla al posto di Sannino:”Ci manca il fattore C”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
salernitana-pisa-2016-51-fabiani-sanninoGiunge in sala stampa a sorpresa e parla al posto di mister Sannino che si concede solo ai microfoni Sky e poi scappa via. Stiamo parlando del Ds granata Angelo Fabiani che appare alle prime domande un po’ seccato: “Rispondo io alle domande stasera – chiosa il direttore – Sannino deve scappare via. Tanto vi dice ciò che dico anche io. C’è aria funesta stasera in sala stampa dove credo manca un po’ di obiettività. Veniamo da 4 partite pareggiate che meritavamo di vincere e solo per caso non l’abbiamo fatto. Oggi abbiamo incontrato una squadra ostica e solida. Campionato difficile e pazzo, meritavamo di vincere ad Ascoli, stesso Ascoli che oggi ha vinto a Carpi. Non siamo una squadra difensivistica, abbiamo giocato con il tridente dall’inizio e sugli esterni con Vitale ed Improta che sono due offensivi.




Ci gira male, non riusciamo a capitalizzare nonostante il grande impegno. Oggi la palla forse è entrata dentro sul tap-in di Donnarumma ma rimaniamo ancora senza gol cosi come nella trasferta di martedi. Quando succede cosi la colpa non è del tecnico o dei giocatori. Purtroppo è un momento che la palla non vuole entrare e non è che dipende se gioca Coda o Donnarumma o Rosina o tantomeno Caccavallo. Ci manca il fattore “C” che spero di trovarlo alla prossima finestra di mercato. Alla fine è subentrata la stanchezza ma guardando la classifica siamo tutti nel giro di pochi punti. Queste sono partite che puoi anche perdere in contropiede. Il Pisa ha subito solo sei gol è ha dimostrato il gran carattere inculcato da Gattuso. L’obiettivo di questa squadra è migliorare il campionato scorso e questo può significare tutto. Nessuno ha chiesto di vincere il campionato a Sannino. Spendere soldi nel mercato non è sinonimo di vittoria sicura. Abbiamo costruito una squadra solida, che subisce poco dagli avversari. Solo a tratti a Novara e nel primo tempo in casa con il Vicenza abbiamo subito qualche volta. Altre volte abbiamo sempre noi menato la danza.

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Appellarsi al fattore C e’ da imbroglioni per nascondere in realta’ altre verita’. La realta’ e’ che la squadra manca soprattutto di qualita’ a centrocampo, dove non c’e’ nessuno che sa costruire azioni pericolose.Il gioco e’ lezioso e lento, mai una verticalizzazione, e molto prevedibile sulle fasce. Per finire l’atto di non presentarsi alla stampa cittadina e’ poco rispettoso verso la citta’e la sua tifoseria, che mai ha fatto mancare il suo amore.

  2. Fabiani e Sannino fate una bella cosa : prendetevi x mano e iatevenn da Salerno. Siete solo due buffoni e presuntuosi e incapaci. Siete buoni solo a maltrattare i fin troppo signori giornalisti salernitani. Ormai siete schifati dall intera città, provincia e sicuramente anke dalla squadra…

  3. 90 minuti senza uno schema di gioco, dopo 12 partite ancora che cambia modulo, perciò è stato sempre esonerato, Per il bene della salernitana Lotito caccialo via,

  4. Ormai è dimostrato che Fabiani non sa costruire una squadra,sa solo scegliere giocatori più o meno bravi ma non sa asseblarli, comprando doppioni, e lascia scoperte molte zone del campo. E oltretutto non sa scegliere gli allenatori. E’ solo un presuntuoso. E’ ora di cambiarlo.

  5. Ma la vogliamo smettere di criticare e fare sempre i professori con i soldi altrui…..lo vogliamo capire che se questi se ne vanno il calcio a Salerno scompare.Facciamo i tifosi e non i professori e distruttori,con questa crisi che c’è dobbiamo fare una statua d’oro a questa società e al direttore Fabiani,altrimenti stavamo nella m….Forza Granata….Solo per Salerno.

  6. Una cosa è certa Fabiani con gli allenatori non ci capisce molto, l’anno scorso Torrente, che ha suo dire era il miglior curriculum vitae che aveva sul tavolo, quest’anno Sannino, nel mezzo un allenatore non scelto da Fabiani, Meechini. Sannino, ottimo allenatore, ma siamo sempre vicino al forse ci salviamo. Un vecchio detto recita, “Lasciare il vecchio per il nuovo, sai cosa lasci ma non sai quello che trovi.”
    Rammenta Fabiani.

  7. Una statuta d’oro per Fabiani?? Ma ci pensate alle cose prima di scrivere? Un ladro incapace che viene a Salerno a rubare soldi. Non è capace di fare un acquisto decente o in prospettiva ma prende solo giocatori attempati che ormai nessuno più vuole. Giocatori che ormai non hanno niente più da dare, come testimonia il tira e molla durato tutta l’estate con Rosina che a 33 anni ha giá fatto quello che doveva fare. In tanti anni non ha valorizzato nessuno a parte Odjer che è forte di suo. I giocatori che cediamo vengono sempre ceduti con rescissione. Fabiani la VERA rovina della Salernitana.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.