Salerno: boom di contatti sul web per il villaggio di Babbo Natale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
villaggio-di-babbo-nataleSono tantissimi gli accessi al sito web del Villaggio di Babbo Natale allestito nel Parco dell’Irno a Salerno.

Il prossimo 25 Novembre aprirà i battenti il Villaggio che trae ispirazione per i suoi spazi dal cartone animato Frozen, infatti ci sarà al centro della struttura una grande igloo luminoso ispirato proprio al successo del grande schermo.

Il Villaggio di Babbo Natale frutto dall’idea dell’associazione Innova Salerno, sarà costituita da un gruppo di imprenditori locali con l’obiettivo di creare un percorso emozionale a tema natalizio rivolto alle famiglie, capace di richiamare l’attenzione con momenti di intrattenimento, spazi dedicati ai bambini e giochi di illuminazione.

Il grande Villaggio coprirà una superficie complessiva di 20.520 metri quadrati nel quale vi saranno aree dedicate allo shopping e le immancabili aree per le letterine di Babbo Natale in cui i bambini potranno consegnare le lettere o farsi aiutare nella scrittura da degli elfi.

Oltre alle aree dedicate allo shopping di prodotti, come luci e decori natalizi, vi sarà anche l’area food che sarà supervisionata dal maestro pizzaiolo Marco Di Pasquale, campione del mondo e detentore di un Guinness World Record.

Altra novità sarà il social Wall che raccoglierà tutti i contenuti social come post foto e tweet che la gente lancerà sui propri social network con l’hashtag #VillaggiodiBabboNataleSalerno, #BabboNataleSalerno e #LucidArtista.

L’attrazione principale del villaggio sarà la casa di babbo natale costruita negli spazi in cui vi era la fornace, che sarà composta da un percorso con cinque ambientazioni (la grotta magica, il laboratorio segreto, le renne di Babbo Natale, il salotto della magia, la stanza di Babbo Natale), nel quale i bambini potranno incontrare il vero Babbo Natale e consegnare a lui le letterine per i doni lasciando la letterina nel sacco.

Si potrà inoltre visitare l’igloo luminoso, una struttura a forma di cupola costruita con blocchi di neve e utilizzata come casa/ rifugio nel quale verranno svolti eventi di animazione tema Frozen per tutto il periodo che va dal 25 novembre all’8 gennaio.

La Casa di Babbo Natale

“La casa di Babbo Natale” è il fiore all’occhiello del villaggio. Ricostruita negli spazi dell’Antica Fornace, prevede un percorso altamente esperenziale con 5 ambientazioni («la grotta magica», «il laboratorio segreto», «le renne di Babbo Natale», «il salotto della magia», «la stanza di Babbo Natale»), scenografie di grande impatto visivo e animazione. I bambini potranno incontrare il vero Babbo Natale e consegnare le letterine natalizie nel suo sacco di liuta.

L’igloo Frozen

Nel villaggio, nei pressi de «La Casa di Babbo Natale», è possibile visitare l’igloo luminoso, una struttura a forma di cupola costruita, nella realtà, con blocchi di neve ed utilizzata come casa/rifugio. All’interno sono previsti momenti di animazione a tema Frozen, cartone prodotto dalla Walt Disney campione di incassi e amatissimo dai bambini.

Luminarie natalizie

Grazie alle luminarie natalizie, l’area del Parco Urbano dell’Irno si trasforma in un villaggio incantato. Giochi di luci e di colori catturano l’attenzione dei visitatori, trasportandoli nella magica atmosfera del Natale.

Animazione e area ludica per bambini

Nel villaggio si prevede, per tutta la durata della manifestazione, una programmazione quotidiana con migliaia di ore di attività di animazione sia per adulti che per bambini. Oltre alla presenza nei principali punti di attrazione, quali la «Casa di Babbo Natale» e l’«Igloo Frozen», un nutrito staff di esperti animatori e artisti di strada movimenteranno le altre aree del villaggio con giochi ed esibizioni

I mercatini del Villaggio

Una vasta area è destinata ai «Mercatini del Villaggio di Babbo Natale». 30 stand espositivi ospitano esercenti di diversi settori merceologici. I visitatori hanno l’opportunità di passeggiare tra le casette in legno, addobbate con decorazioni natalizie, respirare i profumi delle eccellenze gastronomiche del territorio e curiosare tra le tante attività commerciali presenti

Area Food

L’area food, posizionata all’ingresso del Villaggio, ospita alcuni dei migliori operatori del settore food di Salerno e provincia, sotto la supervisione del maestro pizzaiolo Marco Di Pasquale, campione del mondo e detentore di un Guinness World Record. Qui potrai assaggiare la #PizzaMadeInSalerno ed una serie di prodotti accuratamente selezionati, che rappresentano il meglio dello street food di Salerno e provincia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Sono cose da paesanotti, non adatte al gusto altamente raffinato dei frequentatori di questo sito.

    (per quelli lenti, e’ sarcasmo)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.