Federscherma: Matteo Autuori confermato presidente del Comitato Regionale Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
matteo_autuori_federscherma_salernoMatteo Autuori è stato riconfermato alla presidenza del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Scherma. Il dirigente sportivo salernitano ha fatto il pieno di voti, 23 su 23, nell’Assemblea tenutasi oggi (2 novembre) a Napoli. Eletto anche il nuovo Consiglio regionale della Fis Campania, che sarà composto da Espedito Tipaldi, Valerio Apolito, Vincenzo Vigilante, Aldo Cuomo quale rappresentante dei Maestri e Giovanni Gargiulo in quota Atleti.

L’Assemblea è stata aperta dai saluti del delegato provinciale del Coni di Napoli, Sergio Roncelli, cui ha fatto seguito l’intervento del presidente Autuori, che ha ringraziato gli uscenti Monica Di Giacomantonio e Marcello Caputo per l’impegno e la passione profusi durante il mandato appena concluso, ripercorrendo a trecentosessanta gradi il percorso compiuto assieme alla sua “squadra”. Un elogio al lavoro svolto nell’ultimo quadriennio è arrivato anche dal consigliere nazionale della Federscherma, Luigi Campofreda, il cui intervento ha fatto da prologo alle votazioni.




La conferma alla guida del Comitato è stata accolta con grande soddisfazione da Autuori, che è anche vicepresidente del Coni Campania in carica, deciso a proseguire e rafforzare l’operato degli ultimi anni. «Ringrazio tutte le società della regione per la fiducia conferitami – le prime parole del presidente dopo la rielezione -.Ora subito a lavoro. Si riparte, anche se di fatto non ci siamo mai fermati, neppure per un istante, dai risultati ottenuti e dai progetti da portare avanti. Concentrandoci, come sempre, non solo sulle giovani promesse e sui campioni che danno lustro alla Campania sulle pedane d’Italia e di tutto il mondo, ma soprattutto sull’attività di base, per continuare quel processo di diffusione della scherma in tutto il territorio regionale».

Un capitolo importante e prioritario, per Autuori, è rappresentato dal settore paralimpico: «Uno degli obiettivi principali del prossimo quadriennio sarà aprire sempre di più la pratica schermistica ad atleti diversamente abili. È una grande sfida sportiva e sociale, che insieme ai club condurremo senza lesinare sforzi, perché la scherma è e dev’essere davvero “lo sport di tutti”».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.