Il 12 novembre la maratona dei Templi di Paestum

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
turisti_Paestum_templiSarà la splendida cittadina di Paestum ad accogliere il Campionato Nazionale Forense di corsa su strada sulla distanza di circa 10 km giunto alla 31° edizione. La gara che partirà di fronte la zona archeologica di Paestum sabato 12 novembre con inizio alle ore 15:00 vedrà gli atleti correre su un percorso di circa 5 km da ripetere due volte interamente chiuso al traffico che si snoda tutto intorno alla zona dei templi fino al traguardo situato all’interno dell’incantevole area archeologica. Contemporaneamente si celebrerà la prima tappa del campionato italiano riservato all’Associazione Italiana Arbitri – AIA Referee RUN.

REGOLAMENTO Percorso – La gara si svolgerà lungo il perimetro dell’area archeologica dei Templi di Paestum con un percorrenza di circa 5 Km da ripetere due volte. Per le categorie da M60 in poi è prevista la possibilità di percorrere un solo giro di circa 6 Km e di partecipare ugualmente al campionato nazionale forense. Inoltre, per venire incontro alle esigenze di tutti è prevista la possibilità di percorrere un solo giro del percorso di gara sulla distanza di circa 6 Km, previa iscrizione e con una classifica fuori dal campionato nazionale forense. Il percorso di gara, suggestivo e tecnico, è del tutto pianeggiante e quasi completamente asfaltato. La partecipazione alla gara è aperta a tutti con un ricco pacco gara con maglietta tecnica. La direzione gara, il cronometraggio e le classifiche sono assicurati dalla società Bit e Byte. Le iscrizioni alla gara sono già aperte e possono pervenire fino alle ore 12,00 del 11 Novembre 2016, consultando il sito www.bitebyte.biz, cliccare sulla gara “ Campionato Nazionale Forense” oppure la mattina del sabato 12 Novembre presso l’area Acheologica di Paestum. Per qualsiasi informazione la mail di riferimento è gare@bitebyte.biz.

La quota di iscrizione per il Campionato Forense è fissata in € 15,00, con un ricco pacco gara. Per coloro che non partecipano al Campionato Forense la quota è fissata in euro10,00. Sono previste le seguenti promozioni: 1. le società che iscriveranno contemporaneamente almeno n. 5 atleti la quota è fissata in euro 6,00; 2. le società che iscriveranno contemporaneamente almeno n. 3 atleti la quota è fissata in euro 7,00. Responsabilità – Per la partecipazione alla competizione è necessario essere in possesso di tessera FIDAL, o di altri Enti di promozione sportiva, ovvero allegare certificato medico sportivo al momento dell’iscrizione. Coloro i quali non fossero in possesso di detti requisiti potranno partecipare alla gara non competitiva che avrà una classifica timeless ossia non cronometrata e con solo ordine di arrivo. Con l’iscrizione alla gara e relativo ritiro ed apposizione di pettorale sulla divisa, il concorrente dichiara di conoscere ed accettare il presente regolamento. Inoltre, solleva e libera l’organizzazione stessa di tutti i presenti e futuri reclami e/o responsabilità. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni ed infortuni che dovessero accadere a concorrenti, terzi o cose, prima durante e dopo la manifestazione. Si richiama in ogni caso l’attenzione dei concorrenti in merito alla normativa riguardante la tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica.

Premiazioni – Per le categorie forensi, saranno premiati il primo atleta uomo e donna giunti al traguardo, con assegnazione del titolo di campione italiano forense 2016. Saranno inoltre premiati i primi tre atleti classificati di ogni categoria (FIDAL) sia maschile che femminile con assegnazione del titolo di campione italiano forense 2016 della rispettiva categoria. Saranno premiati anche i primi 3 atleti classificati appartenenti al personale di tribunale sia maschile che femminile con assegnazione del titolo di campione italiano forense 2016 della rispettiva categoria. Per le categorie parenti ed amici, saranno premiati i primi 50 giunti al traguardo con prodotti offerti dagli sponsor. Eventuali altri premi saranno comunicati dall’organizzazione prima della partenza.

I Premi non sono cumulabili. L’organizzazione fa presente che durante la manifestazione sarà garantito il Servizio Medico Sanitario e la vigilanza sul percorso, con chiusura del traffico. Per la categoria Arbitri saranno premiati i primi 3 delle categorie stabilite nel regolamento Campionato Referee Run.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.