Albanella: in funzione gli eco compattatori, sconti per i cittadini che riciclano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ecocompattatori_albanellaSono stati attivati questa mattina gli eco compattatori installati, negli scorsi mesi, sul territorio comunale di Albanella. La presentazione delle apparecchiature si è tenuta presso il poliambulatorio nel centro urbano dove è presente uno dei tre dispositivi installati. Presenti il sindaco di Albanella, Renato Iosca, diversi esponenti dell’amministrazione e i rappresentanti della ditta Avallone, che si occuperò della gestione.

Tre in tutto i dispositivi ecologici presenti ad Albanella, montati al capoluogo, nella frazione Matinella (nei pressi della chiesa di San Gennaro) e in località Cerrina (nelle vicinanze dell’asilo nido comunale). Sulla facciata di ogni eco compattatore sono riportati i loghi delle attività commerciali del territorio, che hanno aderito al circuito e presso i quali i cittadini potranno avere sconti e promozioni grazie ai punti accumulati con il conferimento dei rifiuti.




“Si tratta di un servizio importantissimo per la nostra comunità – afferma il sindaco Iosca – e per l’ambiente. Abbiamo raggiunto un nuovo traguardo che ci eravamo prefissati in campagna elettorale. Gli eco compattatori garantiranno il miglioramento della raccolta differenziata e minori costi a medio-lungo termine per i cittadini”. Si tratta di compattatori ecologici di rifiuti con riduzione fino al 90% del volume iniziale. Il dispositivo separa e compatta i rifiuti in tre cassonetti da 120 litri.

Ogni struttura è in acciaio di alta qualità, verniciata a polvere. I sistemi sono coperti da 4 brevetti internazionali di sistema registrati. Gli eco compattatori sono conformi alla normativa e certificazione CE e agli standard di sicurezza, con sistemi anti intrusione, anti inceppamento e anti atti vandalici. Sono dotati di protezioni elettriche ed elettroniche. Il display lcd alfanumerico retroilluminato indica lo stato di funzionamento delle macchine e la guida per l’utente.

Presso i dispositivi sarà possibile conferire bottiglie in pet, lattine in alluminio, contenitori in HDPE (flaconi di detersivi, shampoo, bagnoschiuma). E’ possibile compattare fino a 2 bottiglie al secondo. I tre cassonetti contengono fino a 1000 lattine, circa 50/70 flaconi HDPE, circa 1500 bottiglie di plastica. “Attraverso il riciclo – spiega Emanuele Avallone, titolare della ditta che si occupa della gestione dei dispositivi – è possibile non solo diminuire l’inquinamento ambientale, ma anche dare vita a nuovi oggetti.

Con le bottiglie in Pet si possono fare maglie in pile o camicie. Dall’alluminio, invece, si ricavano ad esempio pezzi di ricambio per le bici. I flaconi in plastica, infine, saranno riutilizzati per la realizzazione di materiali plastici duri, utilizzati anche per l’arredamento”.

Attraverso il progetto “Comuni Virtuosi:2020 rifiuti zero”, promosso dalla Green Service e grazie anche all’uso di tecnologie software ed hardware di ultima generazione, si realizzano praticamente quelli che sono i principi fondamentali che stanno alla base della raccolta differenziata: tutela e rispetto dell’ambiente e minori costi di gestione. Il cittadino trae due vantaggi: uno immediato, grazie all’emissione di uno scontrino da utilizzare presso i centri commerciali convenzionati, l’altro a medio–lungo termine, con la registrazione del tipo di conferimento su una eco card, attivata dopo un periodo iniziale di prova degli eco compattatori, che, grazie alla registrazione tramite tessera sanitaria, consentirà di riconoscere il cittadino che conferisce i materiali riciclabili e di applicare uno sconto sulla tassa sui rifiuti. Infine, non meno importante, lo sviluppo del senso etico/civico del cittadino, che ha un ruolo centrale nel rispetto dell’ambiente al fine di creare una società futura più pulita, sana e meno inquinata, dove riciclare aiuta e premia davvero tutti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.