Salerno: Formamentis offre tirocini all’estero per 150 giovani del Sud

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
formamentisRafforzare la dimensione europea dell’istruzione e della formazione, in termini di qualità, efficienza e capacità facilitando l’inserimento sociale e professionale dei giovani. Questo l’obiettivo del progetto Valley – Vocational Alliance: from Learning to Labour for European Young promosso da Formamentis, nell’ambito del programma Erasmus+, presentato questa mattina presso il Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino in via Roma a Salerno. Il progetto, che tra i partner di Formamentis annovera la Regione Campania, Rete Destinazione Sud, Federturismo e Federalimentari, prevede l’assegnazione di 150 borse di studio per lo svolgimento di tirocini di 120 giorni in Spagna, Regno Unito, Malta, Irlanda e Francia.




Destinatari dell’azione progettuale sono i neodiplomati, tra i 18 e i 24 anni, residenti in Campania, Calabria, Puglia e Basilicata provenienti da istituti tecnico-professionali dove, tradizionalmente, si riscontra una crescente domanda di percorsi di avvicinamento al lavoro. Il primo bando sarà pubblicato (reperibile anche al sito www.erasmusplusvalley.eu) lunedì 7 novembre quando saranno rese disponibili le prime 35 borse (10 per la Spagna, 10 per il Regno Unito e 10 per l’Irlanda). Le prime tre partenze sono calendarizzate per la fine di febbraio con rientro a fine giugno. I flussi andranno avanti fino alla fine di novembre 2017, complessivamente saranno undici. Il progetto terminerà a giugno 2018.

“Dopo i grandi risultati ottenuti con Erasmus ed Erasmus+, Valley rappresenta per Formamentis una grande sfida – ha spiegato Giuseppe Melara, direttore generale di Formamentis -. Questo programma  persegue il superamento del disagio dei giovani neodiplomati nella transizione dal mondo della scuola a quello del lavoro. Nei contesti regionali di Campania, Calabria, Puglia e Basilicata, dove si registra un particolare skills mismatch fra le competenze possedute da chi si appresta ad entrare nel mondo del lavoro e quelle richieste dalle imprese, promuoveremo l’acquisizione di competenze tecnico-professionali in settori strategicamente rilevanti come turismo, agrario, enogastronomia e ospitalità alberghiera, amministrazione, finanza e marketing”.

“Rete Destinazione Sud supporta il progetto Valley perché ritiene necessaria la compartecipazione e la realizzazione di progetti multiregionali- ha spiegato invece Michelangelo Lurgi, presidente di Rete Destinazione Sud-. Insieme a Formamentis faremo una selezione di skills, analizzando capacità e competenze delle persone che partiranno nell’ambito di questo progetto. In questo modo, i giovani che saranno ritenuti adatti ed andranno a formarsi all’estero, rientreranno con la possibilità di una reale continuità di inserimento lavorativo. Curando la formazione di questi giovani saremo in grado di fornire loro una vera occasione di inserimento dando, contestualmente, una risposta anche alle imprese che ricercano figure specifiche di cui conosciamo approfonditamente i fabbisogni”.

“EuroGlocal ha individuato nel programma Erasmus+ un’occasione straordinaria per dare un contributo alle giovani generazioni che oggi hanno difficoltà, una volta finiti gli studi, a entrare nel mercato del lavoro- ha concluso Silvano Del Duca, amministratore di EuroGlocal-. La mobilità europea permette di iniziare a prendere confidenza con il mercato del lavoro e di acquisire competenze che poi possono essere riversate sul territorio o fungere da trampolino di lancio per rimanere all’estero. In tre anni abbiamo messo in partenza mille ragazzi, di questi 400 sono già rientrati dall’esperienza lontano da casa. Il 20% di loro hanno ottenuto un contratto all’estero. Sono questi i numeri che ci spingono a fare sempre meglio e che hanno fatto di EuroGlocal, società appartenente al gruppo Formamentis, un fiore all’occhiello in Italia per la progettazione comunitaria”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.