Rosina: ”Abbiamo giocato meglio in dieci. Situazione difficile ma non disperata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cittadella_salernitana6Rammaricato per il risultato ma fiducioso per la prestazione. Alessandro Rosina cosi ai microfoni dei cronisti nella sala stampa del Tombolato di Cittadella: “Abbiamo creato di più dopo il due a zero che all’inizio sullo 0-0 e in undici contro undici. Nel primo tempo all’inizio, partita bloccata su terreno pesante poi l’espulsione ha cambiato la partita anche se non finisce li il match e la ripresa l’ha dimostrata. Il gol dopo il rosso a Tuia è stata una mazzata ma anche in dieci non abbiamo demeritato. Valuteremo gli errori di questo match e ripartiremo. Giochiamo in una piazza come Salerno che è esigente e quando le cose non vanno è giusto che sia delusa ma è anche una piazza che se riesci a fare il filotto positivo ti da tanto. Nel secondo tempo – continua Rosina – ho giocato dietro Coda e Donnarumma ed è una variante di gioco che abbiamo già adottato. Però in ogni modulo scelto dal mister ci mettiamo l’impegno. Siamo delusi ma fiduciosi per il buon lavoro fatto fino ad ora. Il campionato è lungo e non bisogna deprimersi ma guardare positivamente già alla prossima. Tuia è dispiaciuto ma sono cose che succedono. Sannino sta lavorando tanto in allenamento e sono sicuro che i frutti  non tarderanno ad arrivare. La situazione è difficile ma non credo disperata.”
cittadella_salernitana12Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’ex di turno Busellato: “L’espulsione di Tuia ha influito sulla gara anche perché subito abbiamo preso il gol. Peccato perché contro una bella squadra in undici era altra partita. Abbiamo creato più in dieci che in undici, peccato non aver riaperto la partita. La prossima sarà la contro la Ternana un’altra mia ex squadra dove cercheremo la vittoria. Sannino è mister di grande esperienza e credo ci tirerà fuori da questa situazione. Contento di essere tornato a Cittadella dove ho tanti amici e parenti ed ero molto emozionato ed anche teso come ho detto stamane alla mia ragazza. Ora uniti bisogna andare avanti.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.