Verso Salernitana-Ternana, la carica degli ex Busellato e Vitale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_vicenza_15_busellatoLa rabbia dell’ex, unita alla voglia di riscatto della squadra: la partita con la Ternana pone sotto i riflettori Gigi Vitale e Massimiliano Busellato, entrambi in forza lo scorso anno alla compagine rossoverde. Terzino e centrocampista hanno disputato il precedente campionato di B con la formazione umbra, concludendo la stagione con la classica salvezza tranquilla, senza correre, quindi, il rischio di finire risucchiati nella terribile lotta all’ultimo punto utile per evitare i play out che si scatenò al termine del torneo. Busellato con la Ternana è stato tra gli attori protagonisti del precedente campionato.




Più che ai colori rossoverdi, il mediano di Bassano del Grappa è rimasto legato al suo ex allenatore, Roberto Breda, che ha avuto il merito di puntare su di lui e di avergli consentito di risollevarsi, soprattutto sotto il profilo psicologico, dopo la retrocessione vissuta con il Cittadella l’anno prima. Busellato, come in fondo l’intera squadra, ha giovato del cambio tecnico sulla panchina rossoverde, dopo le dimissioni di Toscano e la parentesi con l’allenatore della Primavera Avincola. Per il centrocampista veneto nel corso dell’avventura con la Ternana, in cui ha collezionato 36 presenze, è arrivato anche un gol, particolarmente importante, quello che ha deciso la partita con il Pescara, alla 33^ giornata e che regalò 3 punti d’oro alla squadra umbra.

Di stagioni con la maglia rossoverde, invece, Gigi Vitale ne ha trascorsa qualcuna in più. La sua esperienza con la Ternana è infatti iniziata nel torneo targato 2012/2013 ed è proseguita fino allo scorso campionato, escludendo la parentesi alla Juve Stabia, sempre in B tre stagioni fa. In tutto le presenze dell’esterno stabiese con la maglia rossoverde sono ben 106, con dieci gol segnati, sono uno nella passata stagione. Sia Vitale che Busellato erano in campo nella sfida dello scorso anno all’Arechi, quando a guidare gli umbri in panchina c’era Avincola, l’allenatore della Primavera, poco prima dell’arrivo di Breda. Un anno dopo si ritrovano dall’altra parte e stavolta la sfida tra Salernitana e Ternana la vivranno da padroni di casa, con l’intento di conquistare l’intera posta in palio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.