Calcio a 5: Alma Salerno in casa va a caccia dell’impresa contro Ostia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
alma_allenatore_mainentiBattuto il Saviano al fotofinish, l’Alma Salerno si prepara ad accogliere al Pala Tulimieri la corazzata Ostia Lido, una delle squadre più forti del girone di serie B di calcio a 5. Il secondo turno casalingo consecutivo (si gioca sabato 12 novembre alle ore 15), riserva ai granata di mister Nando Mainenti una sfida impari, quasi proibitiva, a giudicare dalla classifica e dai cognomi altisonanti che impreziosiscono il roster laziale. L’Ostia Lido ha pescato dal serbatoio della Capitolina che ha vinto il campionato l’anno scorso: sono arrivati il portiere Mazzucca, il laterale Cutrupi, il pivot De Cicco, Sordini che ha fatto parte della nazionale under 21.




Ha confermato Fred, il capitano De Santis, Alvarito, atro brasiliano. Gioia proviene dalla Lazio e ha vinto due scudetti. “Affidata all’ottimo Matranga, l’Ostia Lido ha unito il gruppo dei migliori con quello che l’anno scorso ha sbaragliato la concorrenza – analizza Nando Mainenti, allenatore dell’Alma Salerno – I laziali puntano a vincere il campionato e nel nostro impianto di gara servirà la partita perfetta per provare a racimolare punti ribaltando il pronostico che ci vede nettamente sfavoriti. L’Alma, però, non demorde e non si fascia la testa: ripartiamo dalle cose buone fatte vedere, sebbene a sprazzi, nel derby vinto 6-5 con il Saviano.

La reazione e la chiusura veemente che ci hanno poi permesso di fare nostra la partita dobbiamo riportarle stavolta in campo dal 1’ di gioco, perché i prossimi avversari non ci concederanno nulla. Confidiamo nel sostegno e nel calore del pubblico salernitano. Liberi da impegni allo stadio Arechi, gli sportivi potranno riversarsi sugli spalti del Pala Tulimieri per incoraggiare i granata del calcio a 5”. L’infermeria in casa Alma non si è ancora svuotata: il capitano Peluso ha dovuto gestire la dolenza alla caviglia ma stringerà i denti e proverà a dare il proprio contributo come il portiere Marchesano che sta smaltendo i postumi della contusione al ginocchio. Ancora a riposo Petolicchio, che sta curando un infortunio muscolare.

Nel frattempo arrivano buone notizie dal campionato under 21. I granatini dell’Alma, allenati da Antonio Pannullo, hanno pareggiato 5-5 al Pala Tulimieri contro gli Stregoni Five Benevento. Dopo il turno di riposo, il campionato della formazione under 21 riprenderà il 20 novembre, in trasferta, sul campo del Futsal Fuorigrotta quarta in classifica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.