I fatti del giorno: sabato 12 novembre 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

rassegna fatti del giornoTRUMP: PRIMI 100 GIORNI, CONTRATTO ELETTORI COME BERLUSCONI
PROGRAMMA IN 18 PUNTI. NEO-PRESIDENTE APRE A PUTIN SU SIRIA

Il neo-presidente Usa, Donald Trump, sottoscrive il ‘contratto
con l’elettore americano’, da realizzare nei primi 100 giorni.
Un contratto che ricorda quello firmato in tv da Silvio
Berlusconi nel 2001. Diciotto i punti, tra cui rinunciare
all’accordo transpacifico (ttp) – sul quale l’amministrazione
Obama ha annunciato di aver sospeso gli sforzi per farlo passare
al Congresso – o deportare gli oltre due milioni di immigrati
illegali criminali. In un’intervista al Wall Street Journal,
Trump ha detto di aver ricevuto una ‘bellissima’ dal presidente
russo Vladimir Putin, lasciando intendere un possibile asse
comune contro l’Isis in Siria, al fianco al presidente Assad.
—.

TRUMP: TERZA NOTTE DI PROTESTE, ‘NOT MY PRESIDENT’
DURO ATTACCO DI JUNCKER, ‘NON SA NULLA, PERDEREMO 2 ANNI’

Terza notte consecutiva di proteste in Usa contro Donald Trump.
Marce e sit-in si sono svolti in varie citta’, da Miami a
Filadelfia, fino a New York, ai piedi della Trump Tower, dove
vive il tycoon. Lo slogan e’ sempre lo stesso: ‘Not my
president’. Intanto ieri duro attacco del presidente della
commissione Ue, Jean Claude Juncker. ‘Con Trump – ha detto –
perderemo due anni, il tempo che faccia il giro del mondo che
non conosce’.
—.

STASERA RIAPRE IL BATACLAN AD UN ANNO DALLA STRAGE
STING IN CONCERTO. DOMANI CELEBRAZIONI IN RICORDO VITTIME

Sara’ il concerto di Sting oggi a celebrare la riapertura del
Bataclan, il club nel cuore di Parigi colpito dall’attentato del
13 novembre di un anno fa e costato la vita a 130 persone, quasi
tutte giovanissime. Un minuto di silenzio e’ stato rispettato
ieri sera prima di Francia-Svezia. Domani, invece, sara’ scoperta
una lapide in memoria delle vittime. Contemporaneamente al Canal
Saint-Martin, luogo di ritrovo ‘cult’ dei ragazzi parigini, si
accenderanno migliaia di lanterne ed i parigini accenderanno una
candela sulle loro finestre.
—.

RISCHIO AMBIENTALE, SEQUESTRATI 30 VAGONI TRENI A BARI
TRENITALIA: TUTTI NOSTRI CONVOGLI CONFORMI A NORMATIVA UE

Rifiuti contaminati, costituiti dai liquami provenienti dai
bagni dei treni, sarebbero sparsi su tutta la rete ferroviaria
italiana. Per questa ragione che viola il codice dell’Ambiente i
Carabinieri del Noe di Bari hanno sequestrato otto treni
Trenitalia Puglia, per un totale di 30 convogli. ‘Tutti i nostri
treni sono conformi alle normative europee che dettano
specifiche tecniche anche in relazione ai servizi igienici’, la
replica di Trenitalia in una nota.
—.

CALCIO: STASERA ITALIA A VADUZ CONTRO IL LIECHTENSTEIN
VENTURA SI AFFIDA AL 4-2-4, ‘GOLEADA? PENSIAMO A VINCERE’

Stasera l’Italia affrontera’ a Vaduz il Liechtenstein nella
quarta giornata del Gruppo G delle qualificazioni Mondiali. Il
neo-ct Giampiero Ventura, orfano di Chiellini e Barzagli, si
affidera’ al 4-2-4. ‘Prima vengono i tre punti, poi la verifica
del nuovo modulo, il resto, e lo dico a quanti tirano in ballo
il pallottoliere, non mi interessa’, chiosa, quasi infastidito
da tanto ottimismo il selezionatore azzurro.
—.

F1: GP BRASILE; MERCEDES PADRONA, OGGI LE QUALIFICHE
MOTO: VALENCIA; DOMINA LORENZO, ROSSI E’ IN RITARDO

A due gare dalla fine della stagione, le Mercedes continuano a
dominare il mondiale di Formula 1 anche in Brasile, dove mettono
tutti in fila nelle libere del venerdi’. Oggi, alle 17, in
programma le qualifiche. Ultima gara della stagione, invece, nel
motomondiale. A Valencia e’ Jorge Lorenzo, all’ultima gara con i
colori del team Yamaha ufficiale, il piu’ veloce nelle prime due
sessioni di prove libere, con Valentino Rossi in ritardo. Oggi,
alle 14:10, le qualifiche. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.