Banco Alimentare Salerno: le precisazioni di Cammarota

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
banco-alimentare-la-nostra-liberta“Leggendo le cronache di stampa di ieri è emersa una palese contraddizione che non avremmo voluto ma che ci rendiamo conto di aver causato con la nostra conferenzastampa di iniziative per la povertà. Banco Alimentare Onlus, con il quale La Nostra Libertà è legata da apposita convenzione, non c’entra nulla con l’”Avviso Pubblico per le famiglie indigenti” che, insieme ad altre associazioni, è stato presentato anche da La Nostra Libertà.

Ed infatti, a legger l’avviso secondo la volontà di chi lo ha scritto, è riferita, in ragione che si voleva incidentale e marginale, la necessità di “ristrutturare la graduatoria degli aventi diritto al Banco Alimentare” -“prima fascia”, ovvero elenco a parte- tanto che “i requisiti compreso il numero di beneficiari verranno stabiliti sulla base del regolamento del Banco”, ponendosi quindi sol per raccogliere nominativi e segnalazioni.




Nondimeno, è vero che la richiesta di un dormitorio pubblico comunale – La casa del Clochard- a cui accompagnare una Mensa pubblica quotidiana per gli indigenti, e l’albero di Natale per la raccolta fondi per la povertà, son iniziative istituzionali rivolte al Comune di Salerno che non c’entrano nulla con il rapporto tra La Nostra Libertà e il Banco Alimentare Onlus.

Come è vero che si è praticato sin dal 2010 la raccolta con il carrello presso i supermercati. Questa iniziativa non ha nulla in comune con la Colletta Alimentare del prossimo 26 novembre, dove saranno i volontari del Banco Alimentare Onlus con apposita pettorina gialla a chiedere direttamente alle persone di fqre la spesa per chi ha bisogno e che raccoglieranno loro stessi il cibo donato. Cogliamo l’occasione per invitare tutti a partecipare a questo evento di carattere nazionale”.

La Nostra Libertà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. non vedo perchè si debba chiedere direttamente alle persone mettendole in imbarazzo:chi vuole e può la fà autonomamente.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.