Accordo Comune di Capaccio Paestum e Amalfitana Gas: A breve ultimati i lavori metanizzazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
comune-capaccio-municipioImportanti novità in merito ai lavori di Metanizzazione sul territorio comunale di Capaccio Paestum. La rete, completata già per oltre l’80%, sarà presto ultimata dalla concessionaria Amalfitana Gas. Con le delibere di Giunta Comunale n. 391 e n. 392 del 18.11.2016, il Comune di Capaccio Paestum e l’Amalfitana Gas, società concessionaria per la realizzazione e gestione del servizio di distribuzione del gas naturale, sono addivenuti ad un accordo che definisce le controversie sorte nei mesi precedenti. Quanto deliberato dalla Giunta Comunale scaturisce dall’accordo transattivo stipulato tra il Comune di Capaccio Paestum e l’Amalfitana Gas, attraverso il quale è stata tra l’altro chiarita la vicenda relativa al contributo statale che, sulla base di quanto approvato, sarà pari a circa 3.700.000,00 euro. Escluso, quindi, poiché non dovuto, l’aggiornamento ISTAT.

L’Amalfitana Gas riprenderà quindi i lavori che saranno rapidamente ultimati per ciò che riguarda la rete territoriale ancora non completata. Nelle scorse settimane, la Rete Ferroviaria Italiana ha finalmente autorizzato la costruzione dell’attraversamento con condotta gas metano al km 17+525 della linea Battipaglia – Reggio Calabria ovvero in corrispondenza del punto in cui la condotta dovrà passare per servire la zona di Capaccio Scalo ancora non raggiunta dalla rete.

Sul piano amministrativo – dichiara il Sindaco Italo Voza – abbiamo raggiunto un altro risultato importantissimo. Adesso, non ci sono più ostacoli alla conclusione dei lavori di Metanizzazione dell’intero territorio comunale. Ringrazio gli organi politici, gli uffici comunali preposti e l’Amalfitana Gas nella persona del professor Dante Mazzitelli per aver tutti profuso grande impegno nella risoluzione di questa controversia. Decisivo è stato certamente l’incontro, tenutosi nelle scorse settimane a Roma, davanti al direttore generale della Divisione III del Mise, Franco Terlizzese, che ha tracciato un percorso tecnico amministrativo finalizzato a concludere, in concordia tra le parti, la controversia tra Comune di Capaccio Paestum e Amalfitana Gas relativa all’iter di assegnazione dei fondi statali”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.