Salerno: a Mercatello il Lungomare che non c’è – FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
lungomare_via_leucosia_2C’è una parte di Lungomare a Salerno abbandonata al suo destino. E’ il tratto di via Leucosia a Mercatello che versa nel più completo abbandono e degrado come dimostrano queste foto inviate alla nostra redazione da un cittadino residente rammaricato per l’immobilismo dell’Amministrazione che non cerca di riqualificare uno dei tratti più belli della zona orientale. In passato anche il Comitato di zona aveva provato a far sentire la proprie voce. Tra l’altro una parte del Lungomare è praticamente franata e servirebbe innanzitutto un’operazione di messa in sicurezza e successivamente di bonifica. Il tutto per rendere migliore la qualità della vita delle centinaia di residenti che da troppo tempo non possono godere di uno dei tratti più belli della costa a ridosso della spiaggia tra il Lido Mercatello fino all’incrocio con la sede di  “Soccorso Amico “.

lungomare_via_leucosia_1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. E’ cosa antica il completo abbandono del Lungomare orientale da Torrione a Mercatello, senza un progetto organico e unitario, abbandonato a se stesso e alla speculazione, con la presenza di costruzioni e stabilimenti balneari costruiti senza alcun criterio urbanistico. Aggiungiamo a questo, l’assenza di manutenzione sia del verde che della protezione dal mare. Eppure lo scenario della Costa amalfitana sullo sfondo lo rende profondamente suggestivo a chi si avventura a percorrerlo, tra gli ostacoli frapposti alla vista. Meditate voi che perseguite futuri turistici per la Città.

  2. come al solito, fino ad ottobre l’Amministrazione fa orecchie da mercante asserendo pretestuosamente che, con i tagli del governo centrale, non possono stanziare fondi per le manutenzioni ed i ripristino di aree pubbliche oggettivamente riconosciute degradate poi ….improvvisamente…… a Novembre …. riescono “tra difficoltà”, “salti mortali” ed “estremi sacrifici di bilancio” a stanziare milioni di euro per le Luci, l’albero, le navette del CSTP, le renne, il padrino o madrina della inaugurazione ed il concerto di Capodanno….e rieccoci poi nuovamente a Febbraio…con la Città continuamente degradata, con le Casse comunali che continuamente languono ma con qualcuno che già pensa a quali luminarie da catalogo pensare e a quante lampadine in più montare.

  3. È una fortuna e un patrimonio incommensurabile quella di vivere in una città che lambisce il mare. Sono posti che, lasciati da soli (prima della speculazione), darebbero già tanto turismo. Noi invece siamo stati bravi a deturpare questa grandissima ricchezza, per tantissimi motivi, sia storici sia attuali. Purtroppo per rimediare e restituire al decoro questi posti occorrono tanti anni, non una semplice pezza a colori. È soltanto una constatazione questa

  4. Eppure abbiamo uno dei lungomari piu belli del mondo! Sai cosa sarebbe una passeggiata da mercatello alla stazione marittima?

  5. Noi che abitiamo fra Torrione e Mercatello non abbiamo diritto di parlare,ora bisogna completare il Crescent,questa è una priorità assoluta. Se qualcuno di voi ha la possibilità di comprare una residenza lì lo faccia e tanti auguri. Città turistica? Ma facitm u’ piacere.

  6. De Luca pensa solo al suo clientelismo. Ma perchè poi ci tiene tanto alle luci quando poi fa degradare la città? COsa ne pensa l’assessore al bilancio? Poveri voi continuate a votarli e pagare tasse salatissime

  7. non li pensare a questi lamentosi, invece di ringraziare che il lungomare è stato rifatto. 30 anni fa nessuno si ricorda come era? w le luci e il turismo. mo ci pensa roberto l’assessore.

  8. Mi sembra sempre la città del vorrei ma non posso, con un un bilancio comunale che pare, da voci dal sen fuggite, sia in fase di predissesto, ci permettiamo il lusso di continuare a investire a spese dei cittadini milioni di euro per la famose Luci d’artista, quando ci sarebbero altre ben più gravi e urgenti priorità

  9. E come parli bene tu che sicuramente ti ha dato un lavoro il tuo padrone…lavoro,bhe ti rubi solo uno stipendio senza far nulla.

  10. io parlo bene, certo il mio padrone mi ha dato un lavoro. se lo avesse dato anche a te parleresti anche tu così. comunque non preoccuparti, forse c’è tempo e spazio anche per te, prova a chiedere a roberto.

  11. Salerno intera è abbandonata, non solo la zona orientale. Vedete in che stato è il lungomare (è una cloaca), rifatto da Giordano negli anni 80, in quale stato è corso V. Emanuele, in che stato è il poco verde che ci hanno lasciato per dar luogo alla speculazione ed alla cementificazione, in che stato sono tutte le strade della città, quanta spazzatura in ogni angolo. E intanto c’è una grande accozzaglia di nullafacenti salernitani che, continuando a ricevere doni dal loro padrone, ubbidiscono come cagnolini impauriti al duce cafone che, senza vergognarsi di niente e di nessuno, continua a sbraitare, ad offendere ed a svuotare le tasche dei cittadini!!!!

  12. Se avessi avuto il lavoro dal tuo padrone, cagnolino ammaestrato, cmq sarei rimasto obiettivo e avrei cmq criticato il degrado in cui versa la città.Invece tu che sei uno zingaro piace vivere nella spazzatura.Roberto tale figlio del padre un delinquente.Ma tienitela stretta sto paese degradato tanto come topo ti ci trovi bene.

  13. TANTO CHE PROBLEMA C’è…DOPO LA CARNALE SALERNO E’ FINITA PER I “POLITICI”…. SE NE FOTTONO DI LUNGOMARE…PARCO MERCATELLO SENZA MANUTENZIONE E PIENO DI ROM A ORA DI PRANZO…DI STRADE COME QUELLA DA MERCATELLO ALL’ARBOSTELLA CHE FA PIANGERE… BAST CA FACIMM I LUCI IN CENTRO…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.