A San Mango Piemonte il MelaDay, festa di sapori all’annurca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
annurcaTutto è pronto per il giorno della mela,  che si terrà domenica 27 novembre a San Mango Piemonte.  Il MelaDay è una iniziativa di “Gustannurca”, evento che la Pro Loco di San Mango Piemonte promuove a tutela e valorizzazione delle eccellenze agroalimentari picentine, dalla mela annurca alle altre risorse tipiche territoriali, espressioni di qualità della nostra identità culturale ed ambientale, ingredienti base per una sana e corretta alimentazione ed uno stile di vita più responsabile e naturale. La manifestazione avrà inizio alle ore 11 con uno spettacolo popolare itinerante nel centro del paese, proseguirà, poi, fino alle ore 21.00, presso la tenuta d’Amore dove si proporranno un mix di attività e momenti artigianali, ludici, folcloristici, gastronomici che all’unisono mirano a promozionare il colmo paniere delle eccellenze locali e promuovere una offerta turistica territoriale utile a valorizzare ed indirizzare un futuribile sviluppo.

Per celebrare la mela annurca e le altre risorse picentine saranno presenti stands informativi e degustativi, laboratori, mostre ed  una anteprima espositiva della XXI Mostra Internazionale d’Arte Presepiale di Giffoni Valle Piana che dal 1 Dicembre 2016 all’8 Gennaio 2017 ha in esposizione  opere presepiali provenienti dalla Francia (Provenza), dalla Sicilia (Caltagirone) oltre ad una ampia esposizione dei tradizionali presepi campani. Ci sarà il gruppo artigianale degli “Angeli Creativi” con laboratori artigianiali dove i visitatori possono scoprire la creativa manualtà e la perfetta conoscenza del materiale di lavoro da cui creare oggettistica da decoro e utilità di rurale bellezza.




Presente al melady di “gustannurca” anche uno stand di Nature Express, la campagna a casa tua con le mamme imprenditrici. Una start-up giovane nata come una storia di ritorno in campagna per garantire in primis ai propri figli cibo sano, fresco, genuino, non contaminato, oltrechè di sviluppare un consumo consapevole dei prodotti agroalimentari, valorizzando e promuovendo in primis le risorse agroalimentari del territorio picentino e salernitano.

In esposizione anche prodotti di un collettivo di ricerca “Rural Hub”,  primo luogo, fisico e virtuale, che mette in connessione e consente lo scambio e la condivisione tra persone, idee e progetti dell’innovazione sociale applicata alla ruralità, che può offrire realmente servizi per innescare un rinnovamento imprenditoriale anche nel settore agroalimentare.

E non finisce qui. Grazie al gemellaggio con la Pro Loco di Ortodonico ci sarà anche la prelibatosa torta “melafico”, i fichi bianchi del cilento ed in mostra strumenti musicali del laboratorio di liuteria “fratelli De Luccia” che si occupa del recupera e restauro di strumenti, ritmi e cultura musicale legate alla terra ed alla civiltà agropastorale di ieri e di oggi.

Non mancheranno, nemmeno, i gustosi succhi di mela annurca nati dal fruttuoso protocollo d’intesa tra la Pro Loco e il ProfAgri di Salerno, l’unica scuola in Campania che si occupa di agricoltura e forma gli agrotecnici del futuro, ed anche produttore di vini di pregio come “Capoclasse”, un fiano bianco, e “Penna Rossa” un aglianico a tutto tondo. Ma a farla da padrona sarà sempre la mela annurca con le sue diverse degustazioni, i suoi tanti significati e simbolismi, i suoi decisi sapori e rurali saperi.

Si sussegueranno anche altri momenti che richiamano le altre iniziative di “gustannurca”, quali: “MelaRenda”, la mela a merenda, attività di sensibillizzazione, soprattutto tra i bambini delle scuole elementari,  verso una alimentazione sana e corretta favorendo il consumo di frutta stagionale e locale; “MelaGiro” escursioni turistica in luoghi di produzioni tipiche ed interscambi socio-culturali territoriali finalizzati a dare impulso alla produzione ed alla distribuzione della tipicità locali, e ad assumere stili di vita più salutari; “MelArté”, attività artistiche che mettono in mostra, attraverso l’arte in ogni sua espressione, le tipicità e le usanze rurali del territorio, assicurandone così continuità e memoria.

Alle 17,00 si terrà anche la premiazione del concorso “Premio al miglior orto familiare” che ha l’obiettivo di valorizzare la tradizione della gestione degli orti ed il rapporto degli abitanti con la natura, promuovere stili di vita rispettosi dell’equilibrio uomo-ambiente-cibo, apprezzare pratiche sostenibili che rivestono grande utilità sociale e generano benessere psico-fisico, sensibilizzare al recupero ed alla riqualificazione di spazi incrementandone l’efficienza e migliorandone l’estetica.

Seguirà alle ore 18.30 la presentazione degli ambiti operativi del Consorzio delle Pro Loco del comprensorio Picentini Irno Sele Salerno ad opera dei presidenti delle venti associazioni consorziate. I visitatori possono pranzare e/o cenare con un menù tipico a base di mela annurca. La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco di San Mango Piemonte, patrocinata dal Comune di San Mango Piemonte, dal ProfAgri di Salerno,  dal Comitato Provinciale UNPI di Salerno, dal CoPIS Consorzio Pro Loco Salerno Picentini Irno Sele.

Official sponsor di “gustannurca” è la “Antonio Amato di Salerno”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.