Caos Salernitana: Mister Sannino presenta le sue dimissioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
salernitana_vicenza_5_sanninoSono ore ad alta tensione in casa Salernitana con l’allenatore Giuseppe Sannino che avrebbe presentato nella serata le proprie dimissioni al Direttore Sportivo Angelo Fabiani. Alla base della decisione non ci sarebbero tanto i risultati finora raggiunti in campionato con 18 punti ottenuti in 16 partite ma alcuni screzi con una parte dello spogliatoio ed un rapporto che si è andato sempre più incrinando con stampa e tifoseria motivato per giunta dalle ultime esternazioni rilasciate a caldo al termine della partita con la Pro Vercelli osservata dalla sala stampa perchè squalificato.




“A Salerno il calcio non lo avete mai visto” la frase–sfogo pronunciata dal mister e riportata dai colleghi del sito SoloSalerno.it. Una offesa gratuita e priva di fondamento che ha fatto imbufalire non poco l’ambiente salernitano. Salerno non ha vinto Coppe e scudetti, non ha una storia fatta di campionati di serie A ma ha una dignità, un senso di appartenenza ed una passione che difficilmente sono riscontrabili in altre piazza. Basterebbe solo questo e senza aprire l’almanacco ricordando Tom Rosati o Pantani o Di Vaio al signor Sannino per far capire che a Salerno il calcio non lo si vede, lo si vive sette giorni su sette.

Intanto si è aperto il toto allenatore: in pole position ci sono i soliti noti: Angelo Gregucci, Leonardo Menichini, Bollini e per ultimo l’ex tecnico del Lanciano D’Aversa. Paventata anche l’idea di Luigi De Canio il quale però accetterebbe solo sottoscrivendo un biennale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ora forse inizierò a tornare all’Arechi…
    Meno male che sto soggetto ha avuto almeno un pizzico di dignità ed andarsene senza essere cacciato….
    Poi dovrebbe dirci quando, in questi 4 mesi mesi che lui è stato a Salerno ha fatto vedere un pochino di calcio…
    Quest’anno il solo ENTELLA di Breda a Salerno ha fatto vedere come si gioca a pallone….Altro che SANNINO….FossI in lui andrei a vedere un po’ come si allena a CHIAVARI …

  2. SANNINO SEI DAVVERO UN **** TI HANNO MESSO A DISPOSIZIONE QUALCHE BUON GIOCATORE MA TU NON CAPENDO NULLA DI CALCIO HAI FATTO LA TUA FIGURA SE NON SEI A ZEO PUNTI DEVI RINGRAZIARE A TERRACCIANO SENNO ERI ALLA FRUTTA VATTENE E NON LAMENTARTI CHE QUALCHE SOLDO PER COMPRARTI IL PANETTONE TI E’ RIMASTO……MEGLIO MENICHINI L’UOMO DELLE SALVEZZE TANTO QUESTANNO SOLO ALLA SALVEZZA SI DEVE PENSARE POTEVAMO DIVERTIRCI INVECE STO FALLITO CI HA ROVINATI

  3. Certo ,noi a Salerno dopo aver visto lo spettacolo di calcio offerto da Menichini….Per fortuna al Benevento c’era Brini altrimenti altro che serie B.Per fortuna Il Lanciano è stato fatto fuori altrimenti altro che salvezza.Il minimo comune denominatore era LA FORTUNA,altrimenti si vedevano solo le pallette dei difensori alla punta -boa Gabionetta con Gori paratutto.E chest’è.

  4. Via il primo, a gennaio togliamoci da mezzo pure gente come Schiavi e Rosina, uno scarso in difesa l’altro inutile e costoso in mezzo al campo, largo ai giovani e soprattutto meno costosi!

  5. l’unica cosa buona fatta da sannino da quando è arrivato a salerno. ora via anche fabiani subito.
    sbaglio o era stata una sua scelta il professorone di ottaviano?

  6. FAbiani è il primo problema della Salernitana, oramai ha fatto il suo tempo, sarebbe ora di cambiare registro, è il secondo anno che fallisce la campagna acquisti, ricadendo peraltro nei soliti errori tattici e non mettendo in campo una programmazione finalizzata nel tempo. Con la scelta di Rosina siamo ricaduti nello stesso errore commesso con Gabbionetta, e rispetto allo scorso anno abbiamo indebolito il centrocampo. Senza contare che da un bel pò non azzecca un allenatore giusto. Potrebbe approfittare del momento e togliere il disturbo anche lui, così a gennaio potremmo sperare in qualcosa di meglio.

  7. E adesso va ed insegna alla tua prossima squadra a perdere contro la Spal e pareggiare in casa contro la Pro Vercelli.

  8. Fabiani dai, adesso tocca a te! Libera la Salernitana, segui l’esempio dello scarsone di Ottaviano e vai più lontano possibile da questa città.

  9. Bravo Sannino a riconoscere le proprie colpe (responsabilità ? Limiti ?) ma prima di lui doveva andarsene Fabiani che deve ancora rispondere alla semplicissim domanda di come si fa ad esonerare Menichini (pagandolo) fresco vincitore di Lega Pro con record di punti per affidare la squadra (a pagamento) a uno scarsissimo Torrente. Fabiani per cortesia mi risponde ?
    Grazie
    Sannino grazie per la scelta di coraggio e auguri di trovare una squadra meno complicata e soprattutto meglio gestita perchè Lei si è dimesso ma si ricordi che il pesce puzza dalla testa….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.