Cilento, presentati nei giorni scorsi al Cheese Fest di Perugia ArcheoCheese e Cheese_lento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

formaggioLe produzioni casearie del Cilento sono state protagoniste nei giorni scorsi al Cheese Fest, il festival europeo dedicato ai formaggi svoltosi a Perugia. È stato un vero e proprio viaggio tra i formaggi che ha visto la partecipazione di ben tredici produttori del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, oltre a quelli provenienti da Umbria, Abruzzo e da sei Paesi europei. Degustazioni, workshop, storie di produttori, abbinamenti con vino e birra, itinerari sensoriali e tante altre iniziative hanno animato e colorato il centro storico di Perugia per due giorni.

Nel corso del festival, inoltre, è stato presentato il progetto “ArcheoCheese”, che mira a valorizzare e promuovere, anche attraverso prodotti caseari come la mozzarelle di bufala ed i vini, Paestum e tutte le zone archeologiche del Cilento. Ad esporre l’ambizioso progetto è stata Angela Riccio de Braud, dell’associazione Ergo South: “È fondamentale in primis fare rete, anche tra regioni, per promuovere il Bel Paese e le sue eccellenze. Abbiamo presentato il Cilento con i suoi tre parchi archeologici di Paestum, Velia e Roccagloriosa. Un territorio che a partire dal V secolo a.C.  ha saputo tramandare una cultura alimentare di grandissima eccellenza: dalla Scuola medica salernitana fino ad arrivare alla Dieta Mediterranea oggi ovunque celebrata. Così, gli allevamenti di bufale, ovini e caprini, che danno luogo alle produzioni dei nostri formaggi di grande eccellenza, possono essere un fil rouge per gli itinerari archeo-cheese”. Inoltre, sempre nell’ambito del Cheese Fest, è stato presentato anche il progetto “Cheese_lento”, finalizzato anch’esso a valorizzare i prodotti caseari del territorio cilentano ed a mettere i percorsi del tipico al centro della creazione di esperienze turistiche nelle aree di produzione. Tra le aziende cilentane presenti a Perugia, la Tenuta Chirico di Ascea. “È un’iniziativa molto importante  – spiega Maria Chirico dell’omonima azienda  – che vede la partecipazione di diverse aziende del Cilento che fanno rete e fanno conoscere il territorio attraverso quelle che sono alcune delle produzioni d’eccellenza”. Tra gli altri produttori coinvolti: Caseificio Polito, La Capreria Artigianale, La Bottega del Formaggio, I Filadelfi 1828, Starze, La Petrosa, Amaltea, Fattoria Il Gelso Bianco, Cicco Di Buono,  Zio Cristoforo, I Moresani e L’Arenaro.

L’intera manifestazione è stata organizzata da Superficie 8, nell’ambito del progetto europeo TastyCheeseTOUR: progetto sostenuto dalla Regione Umbria in quanto in linea con gli obiettivi strategici regionali di sviluppo  turistico delle aree rurali. “Oltre all’Umbria ed all’Abruzzo – conclude Roberto Quatraccioni, presidente di Superficie 8 – abbiamo avuto protagonista questa porzione magica della Campania, il Cilento, attraverso due progetti che mirano a valorizzare attraverso le produzioni tipiche i territori. Abbiamo conosciuto aziende, produttori, prodotti, luoghi, storie che possono aiutare a conoscere ed a comprendere un territorio stupendo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.