‘Atrani è ‘nu presepio’ – percorsi Diversi: Atrani si illumina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
atrani-si-illuminaLa kermesse artistica “Stelle Divine”, realizzata dal Comune di Atrani in partenariato con l’associazione Agenzia Arcipelago Onlus e i Comuni di Amalfi, Scala, Praiano e Minori e che rientra nella linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il Turismo e la Cultura-Iniziative promozionali del territorio regionale” del piano Poc 2014-2020 della Regione Campania, si arricchisce quest’anno di innovative suggestioni luminose. Un’autentica narrazione visiva, che si baserà sull’illuminazione di luoghi e monumenti individuati dall’amministrazione comunale e si svilupperà nei luoghi salienti del borgo, dipingendo di luce il corso, la chiesa del Carmine, le arcate a mare, piazza Umberto I, la rocca e il centro culturale con, in più, un altro luogo a sorpresa che non mancherà di stupire la notte di Natale.
L’evento di cultura creativa e comunicazione integrata alle tecnologie avanzate – che vede come partners la Goboservice e l’associazione onlus “Pensando Meridiano” – prevede la proiezione di immagini e testi che rielaboreranno temi culturali e identitari del paese utilizzando la forza poetica dell’opera “A ttiempo perzo” del celebre cantore delle tradizioni amalfitane Enzo Del Pizzo. In particolare verranno utilizzati i versi di “Atrani è nu presepio” che da il titolo al progetto.
“Dai versi – evidenzia la curatrice dell’evento, la professoressa Consuelo Nava – emerge la narrazione dei luoghi e della loro storia, dei beni culturali ed artistici, della vita degli abitanti, che fanno del borgo e della sua immagine ‘un presepio’ da percorrere e conoscere non solo a Natale, ma in ogni giorno dell’anno”. Quelli proiettati saranno quindi echi visive di una storia che negli anni è stata nobile e vissuta in luoghi e in un paesaggio unico”.
Saranno proposti percorsi “Diversi” guidati e recitati utilizzando potenti proiettori architetturali, gobos multicolore (lenti rielaborate attraverso complesse procedure laser) e specifici totem informativi realizzati in produzione originale per il borgo, realizzando un impianto coreografico e didascalico attivo dal 6 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017. Un mese in cui Atrani si vestirà di luci immaginifiche, ma che potrà raccontarsi anche nei mesi successivi.
Giorno 6 dicembre alle ore 17.00 presso la Casa della Cultura di Atrani si terrà la presentazione dell’evento insieme al sindaco Luciano de Rosa Laderchi, i rappresentanti della Goboservice e dell’associazione onlus “Pensando Meridiano”, e  al dottor Alfonso Giannella, coordinatore regionale Campania e Basilicata del Club dei Borghi più belli d’Italia. A seguire una degustazione di dolci natalizi e l’accensione delle caratteristiche luminarie nel Borgo costiero.
In questo contesto anche la 138esima Calata della Stella sarà inserita in un “percorso guidato e illustrato, da attraversare nel borgo” tra gli spazi indicati, in un’unica esperienza di conoscenza in cui cultura, tecnologie avanzate e comunicazione integrata assumeranno un valore non solo di memoria, ma anche di invito alla scoperta dei beni comuni, in un tempo contemporaneo che trasformerà il borgo più piccolo d’Italia in un gioiello luminoso da condividere fra gli abitanti e i turisti.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.