Prima vigilia di Bollini: ”Inopportuno fossilizzarsi su moduli o fare stravolgimenti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
alberto_bollini_tecnicoLa prima conferenza di Bollini alla vigilia del match di Bari sottolinea l’emozione e la voglia del neo tecnico granata di fare subito bene:  “Grazie dell’accoglienza e degli attestati di stima da tanti amici in Italia e soprattutto sul territorio – esordisce Bollini. Sono concentrato sulla squadra. Ho trovato buona disponibilità, cosa importante, farò leva su motivazioni e responsabilità. Io sono responsabile della squadra ma dopo soli due giorni di lavoro devono essere i giocatori più allenatori dell’allenatore: questo concetto è fondamentale, la squadra l’ha capito delle mie parole e c’è stato un ottimo approccio. Quest’anno ho attenzionato la Salernitana nelle partite precedenti, come tutto il campionato di Serie B perchè era l’obiettivo professionale che mi ero posto. A Bari sarà importante far leva sulle capacità tecniche e sul lavoro fatto dal collega Sannino, persona seria che ha fatto un lavoro importante e che tengo a salutare in maniera affettuosa. Eredito il lavoro fatto da lui e dal suo staff, soprattutto fisicamente. Tatticamente non è opportuno fossilizzarsi sui moduli o fare stravolgimenti: ho fatto vari moduli, mi viene coniato un marchio di fabbrica come il 4-3-3 che mi piace molto ma l’importante è l’interpretazione dei singoli. Questa squadra ha spesso variato atteggiamento, nel calcio moderno è giusto individuare un modulo difensivo che può essere a quattro e diventare cinque, ma anche un modulo offensivo. I numeri sono importanti ma è l’applicazione alle due fasi di gioco che è importante.
I calciatori devono dare la massima disponibilità, intelligenza e altruismo continua Bollini. Chi sta in panchina non è una riserva ma un titolare che entra e a volte chi gioca dopo fa molto di più in 30 minuti piuttosto che chi ne fa 60 prima.

Quando c’è un cambio di allenatore ci si affida a un’emotività precedente, a chi s’è trovato più o meno bene e ha rabbia sportiva da riversare sul campo. Però è il campo che parla, le chiacchiere bisogna farle nel modo giusto: ho chiesto disponibilità, attenzione e la tanta esperienza dei nostri giocatori. Il Bari? Ha 20 punti e una classifica bugiarda, probabilmente anche per le prestazioni fatte. Da tre partite ha in panchina Colantuono, tecnico esperto, gran motivatore e conoscitore dei moduli. In una piazza così importante, con grande pubblico e ambizioni, credo che la cilindrata tecnica sia proporzionale agli aspetti positivi che il Bari ha. E’ una grande squadra, spero che solo dopo domenica inizi ad occupare posti alti della classifica perchè ha potenziale importante e tanti giocatori di esperienza. Ad esempio ha una difesa fatta da giocatori che hanno militato in A come Cassani e Moras, poi Tonucci che è ugualmente affidabile. A centrocampo hanno tanti cambi e variabili e poi… cosa dire della qualità in avanti di Brienza, Maniero e De Luca”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.