Salerno: baby gang semina panico tra negozi del centro, commercianti esasperati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
centro_storico_mercantiGirano incappucciati seminando il panico tra i commercianti del centro cittadino. La baby gang composta da ragazzi e ragazze tutti minorenni, si aggira tra Via Roma e Via Mercanti indossando cappellini e cappucci ‘divertendosi’ a gettare immondizia all’interno dei negozi. Nonostante una denuncia ed un intervento dei Carabinieri, la banda sembra non volersi fermare e puntuale, quasi ogni sera a cavallo dell’orario di chiusura, torna a seminare il panico tra i clienti danneggiando le vetrine ed impugnando finanche delle pistole giocattolo.




Una situazione insostenibile – dicono i titolari dei negozi della zona ed il comitato di quartiere del centro storico per il quale urge un intervento delle forze dell’ordine. Secondo quanto segnalato dagli operatori del commercio e riportato da alcuni quotidiani oggi in edicola, la baby gang seppur non si è resa finora protagonista di aggressioni o minacce svolge fastidiosissime azioni di disturbo quali le ultime quelle di prendere a calci e pietre le vetrine o di fare irruzione nei locali commerciali incappucciati lasciando a terrà immondizia e cartacce svuotate da un contenitore stradale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Prosciutto sugli occhi dei salernitani, molti dei quali sono razzisti e prevenuti. Quando la merda è del luogo nessuno scrive nulla.

  2. Meditate gente… questi animali sono il prodotto della nostra società… dietro ogni giovane imbecille c’è un genitore demente… e questa d’altronde è la città europea sbandierata ai quattro venti da Vincenzo doje fritture

  3. Proprio perché di merda ne abbiamo in abbondanza non ci serve altra merda che viene da fuori

  4. Grande anonimo 😉 Per Ivano,una curiosità, tu che sei così altruista e ben pensante,quanti immigrati stai ospitando a tue spese a casa tua,facendoli mangiare, vestirli e dandogli la paghetta per andare al bar a dar fastidio alla gente? E basta con sto falsi moralismi, se un immigrato ti viene a rubare in casa sarei curioso di sapere se saresti così progressista…naturalmente spero non ti capiti,è giusto un esempio per far capire che a parole siamo tutti bravi!

  5. Solo Salerno poteva partorite generazione imbecille,tutti frutti di una società minorata mentalmente,questo sarebbe il vostro orgoglio che sbandierate con il vostro portavoce governatore gommorroide.

  6. Non sono tutti ragazzi maschi, ci sono anche ragazze…..ecco un altro esempio che dimostra che bisogna parlare di violenza contro le persone per bene invece di violenza sulle donne!

  7. E ti pareva che non venivano fuori quelli che per sottrarsi alla loro frustrazione da sfessati non hanno perso l’occasione per fare riferimento a De Luca ed dalla città europea… poi vi lamentate che vi chiama pinguini.
    P.S.: pare che con le telecamere abbiano beccato un “chiancariello” mentre buttava la munnezza sulla strada davanti al comune per fare il dispettuccio alla città … se cosí fosse é chiaro che esiste una organizzazione che sporca Salerno per poter dire poi che c’è degrado… chissà se questa “guagliunera” di via Mercanti non é pilotata in qualche modo… a pensare male spesso ci si azzecca.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.