Salerno: si accende il grande Albero di Natale in Piazza Portanova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
arcuri_albero Alto ventisette metri, un continuo e suggestivo luccichio bianco-argento, con alcuni intarsi luminescenti color oro posizionati qua e là per spezzare la monotonia: è l’albero di Natale che è stato inaugurato questo pomeriggio a Salerno in piazza Portanova. Migliaia di persone hanno assistito all’accensione tra applausi, foto e parole di affetto per la madrina, l’attrice e showgirl Manuela Arcuri.




“E’ un piacere per me – ha detto L’Arcuri – essere qui stasera. Nella mia carriera non ho mai visto una piazza così affollata. Complimenti al sindaco. Speriamo che questa accensione sia di buon auspicio, ogni anno sempre di più. Non avevo ancora visto le vostre ‘Luci d’Artista’ che hanno in sé qualcosa di veramente magico; illuminare con arte, proprio come è stato fatto qui, vuol dire permetterci di farci sognare e farci tornare bambini. Sono felice di aver visto, finalmente, le vostre famose luci”.

All’inaugurazione era presente anche il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli il quale ha rivolto un augurio a tutti, cittadini e turisti, sperando che proprio questi ultimi possano “diventare ambasciatori in Italia e nel mondo della nostra città”. Grande assente invece il Governatore della Regione Vincenzo De Luca, inizialmente annunciato per l’occasione. Un cordone di forze dell’ordine ha scortato l’attrice fino all’auto, tra applausi e commenti entusiasti.

La scelta dell’amministrazione comunale di invitare la Arcuri non è passata inosservata all’opposizione per il cachet riservatole, poco meno di diecimila euro. “Non ho nulla da dire in merito a questa polemica – ha replicato la showgirl – io faccio il mio lavoro, sono una professionista”. Smorza le polemiche anche il sindaco Napoli: “Sono polemiche da paese che lasciano il tempo che trovano. Non mi hanno per nulla amareggiato”. Stamattina il consigliere comunale Dante Santoro (lista Giovani Salernitani), a poche ore dall’accensione, si è lasciato fotografare sotto l’albero nel corso di un sit-in, per ricordare che “i 9mila euro per l’accensione sono uno schiaffo alla miseria”.

Per questo ha consegnato cambiali a tutti i presenti sotto l’albero spento “perché c’è gente – ha spiegato – per la quale non c’è mai luce. “Questo – ha aggiunto – è il comune degli sprechi, che trova fondi soltanto per feste e festini e per cose che fanno comodo a qualcuno. Siamo in presenza di una vera e propria Sprecopoli”.

Polemico anche il consigliere Antonio Cammarota (La nostra Libertà): “In questo momento, quando non ci sono i soldi per le graduatorie, per gli sfratti, quando non ci sono i soldi per aggiustare le strade e per i poveri, spendere 9.150 euro per una inaugurazione già fatta un mese fa in occasione delle Luci d’artista, mi sembra una cosa demenziale e inutile. Poteva farsi qualcosa di simbolicamente più importante. Io ho proposto l’albero della solidarietà, un albero in plexiglas trasparente per raccogliere offerte per le famiglie indigenti”.

Per l’esponente di Forza Italia Roberto Celano “l’amministrazione comunale continua a sperare risorse per foraggiare l’immagine del governo dinastico della città. Il Natale cristiano e della solidarietà è solo una utopia in una città in cui il pubblico denaro è impegnato esclusivamente alla ricerca del consenso”. Celano, poi, fa anche una battuta sull’assenza di De Luca e dice: “Forse avrebbe preferito la Bindi alla Arcuri”.

 

VIDEO

 

FOTO

albero_natale_1_arcuri albero_natale_2_arcuri albero_natale_3_arcuri albero_natale_4_arcuri albero_natale_5_arcuri albero_natale_6_arcuri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Ma è possibile nel 2016 assistere ancora a queste penose esibizioni ,che ricordano una sagra di paese degli anni 70?Vedere questo incapace pupazzo ,senza un minimo di dignità, prostrarsi non solo a de luca ma ad un intero popolino ignorante e pagare con i ns. soldi ,9000 euro,alla miracolata di turno, per una cosa del genere è davvero desolante,dopo che quel ignorante di deluca ha regalato nostri 170.000 euro a Casagrande ,per un film che ha incassato 200.000 euro.Questo cesso di città invivibile ,capace solo grazie a veri banditi incapaci di sperperare i ns. soldi per sagre paesane per un turismo pane e frittata è stata distrutta da quel megalomane fascista di de luca e non ha ,nessun futuro.Siamo diventati la barzelletta d’Italia su tutti i quotidiani ,per colpa di questi incapaci mentecatti, che andrebbero presi a calci nel c. in pubblica piazza .

  2. Poveri noi…o meglio poveri voi, cittadini sudditi!
    Una città presa in ostaggio per 4 lampadine ” industriali ” ( altro che artisti). Intasamenti, inquinamento e sperpero energetico per vendere qualche crocchè di troppo….è una GRANDE VERGOGNA!!!
    Ho saputo che in questo paese si danno 10.000 euro ad una attricetta per accendere un albero ” cinese”, mentre stamani sentivo un operaio che non avevo un € per comprare il pane.
    VERGOGNATEVI !!!
    VERGOGNATEVI!!!
    VERGOGNATEVI!

  3. ma dico io, lo accendevo Io gratis…. va beh meglio cosi, almeno rosicano i 5 stelle ed io godo.

    NICE IS F… YOU

  4. Metterei a confronto due foto per capire il tutto: la foto del sit-in di Santoro e la foto dell’inaugurazione e vediamo quanta gente era presente… Basta questo per rispondere.

  5. Reclamo da provincialotti inurbati recentemente…..almeno colla Arcuri la nostra Salerno viene reclamizzata su tutta la stampa nazionale dal Corriere della Sera Milanese al Piccolo di Trieste…..mah…..

  6. x salernitano verace…
    sai leggere ? sono tutti articoli critici ed ironici.
    Sei un De luchiano verace…. evidentemente

  7. XLeviatano…….il tuo e’ proprio un commento da PROVINCIALOTTO INURBATO, che non capisce quanto costa la fama e creare un nome a livello nazionale…mah….

  8. Ma vai a lavorare patacca. C’è gente che non ha è pur contenta e tu vieni a fare due commenti in cambio voi 9000 euro? Sai che ti dico ma vai a fanculo va.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.