Anche la Campania tradisce Renzi,a Salerno il No vince con quasi il 60%

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
referendum_spoglioLa Campania tradisce Renzi ed il Governo bocciando la riforma costituzionale. Sorprendente il dato della nostra Regione che doveva rappresentare, nelle intenzioni della vigilia, l’area che avrebbe dovuto trainare le ragioni del Sì. Non è stato così, anzi.

Il No alla riforma costituzionale ha ottenuto un netto trionfo. Il  No in Campania ha raccolto il 68,5% di preferenze. I Sì si fermano al 31,5%. I votanti sono stati 2.689.070, pari al 58,88% degli aventi diritto.

Ancor più clamoroso il dato della provincia di Salerno dove il No vince con il 64% mentre il Sì ottiene il 36%,

Nella città capoluogo non c’è l’effetto De Luca. Anche a Salerno vince il No con il 60,1%. Al Sì appena il 39,9%

 

IL DATO DI SALERNO CITTA’

Per l’approvazione delle leggi di riforma Costituzionale. 152 sezioni. Elettori 110.052. Votanti 73.635, percentuale 66,90%.

Voti %

SI 29.205 39,9
NO 43.934 60,1

BIANCHE 109 0,1

NULLE 387 0,5

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Napoli e De Luca….riflettete è se potete….dimettersi…dov’è il 70% di Enzo Napoli???Eppure lui e Piero hanno fatto.una grande battaglia x il si….
    Dimissioni ora è subito di questi politici politicanti.
    Iniziamo col rimuovere il figlio dell’altissimo dell’Assessorato al bilancio…

  2. buciè mi dispiace, la frittura era buona. la prossima volta ritenta, sarai più fortunato. magari prova con un risotto.

  3. Piero De Luca il Presidente per il comitato scientifico per il si.
    Adesso studiati, dal punto di vista scientifico, sta batosta e sbaraccate tu e tuo padre.
    L’Italia ha bisogno di gente pensante che faccia il bene del paese e non delle banche e multinazionali varie con riforme strutturali ed opere giuste e non con la schiforma pro Europa e casta che hanno proposto o con, per esempio, 4 luci che vanno bene per il popolino, o con promesse clientelari che non producono ricchezza da distribuire ma solo vantaggi per pochi. Ma vi pare che con le strade dissestate, le scuole e gli uffici pubblici cadenti e non a norma di sicurezza, dobbiamo spendere tutti quei soldi per le luci ed, udite udite chiamiamo l’Arcuri e le paghiamo uno sproposito per accendere l’albero? De Luca crede che la gente abbia ancora l’anello al naso. Il popolo è stanco perchè molti non arrivano a fine mese e la disoccupazione, specialmente quella giovanile, è alle stelle e molti devono partire ed andare lontano per lavorare. Con la diffusione massiccia dei social, poi, le campagne mediatiche, come quelle di Renzi ed anche De Luca spendendo soldi pubblici, non funzionano più ed il popolo è sovrano. Dimettetevi che l’Italia vuole rinascere

  4. Per il commento dell 09.10..sicuramente sei un 5stelle, ti stimo e rispetto perchè sono una persona educata, ma mi dici a Roma la vostra bambolina Raggi cosa sta facendo?
    Sono appena rientrato da Roma ed ho trovato una città messa molto male, buia, sporca , piene di buche, triste…e tutto questo mi è stato confermato anche da alcuni amici tra cui anche 5 stelline ricreduti.
    Almeno a Salerno c’è vita movimento e poi tutta questa immondizia e schifo che dici tu a me non sembra esserci.
    Ma poi la mia domanda, chi sarebbe il futuro di Salerno?
    cosa vorrebbero fare li altri, bloccare tutto?
    non fare niente per non sporcarsi la fedina penale e lasciare la città nello stallo più totale…gli aerei in stallo precipitano..e quando un aereo precipita si salvano in pochi.
    Saluti

  5. Ho votato no con convinzione e ridarò fiducia a De Luca con altrettanta convinzione. Le 2 cose non sono collegate, le scorte di maalox sono ancora necessarie.

  6. Chi tradisce chi????
    Vergognatevi, buffoni, siete solo dei lecchini del dittatore e dei suoi figli!!!!
    Pensate ai 9000 euro dati a chi “E’ rimasta senza parole …” per aver schiacciato un interruttore di un albero cinese …

  7. O Elettore salernitano….liberati dal male ! Questa cricca familiare ti porterà allo sfascio. Abbi il coraggio di non elemosinare più favori e posti di lavoro da lacché. ALZA LA TESTA…

  8. xneo cittadino delle 9:43
    Anche io rispetto la tua opinione di tenerti il faraone ma a me non piace. Questa si chiama democrazia.
    Parli di Roma? Ma chi l’ha governata e spolpata negli ultimi 30 anni? Adesso pretendi che la Raggi risolva tutti i problemi in una settimana? In questo mi ricordi il faraone che quando gestiscono gli altri sono incapaci, arriva lui e, dopo circa 2 anni, non si muove quasi nulla (aeroporto, eco balle, sanità ecc.). Di grillini ricreduti non ne conosco, so invece di deluchiani pentiti specialmente dopo che ha nominato il figlio al comune. La Raggi se ancora non lo sai ha fatto più atti lei in questo breve periodo che Marino nella intera legislatura, di cosa vuoi parlare? Ma hai letto ieri su questo sito del pic nic davanti al teatro Verdi? Hai mai fatto un giro in strade che non siano il centro? E vuoi parlare di Roma di cui un singolo quartiere è più grosso di Salerno? Una cosa è certa è che in poco tempo la Raggi ha induviduato tanti sprechi che non graveranno più sulle tasche dei cittadini. Dici bloccare tutto, ed ancora usi le parole del faraone perchè, se non lo sai, i brasiliani sono scesi in piazza per protestare contro i tagli alla sanità per poter pagare i debiti delle ultime olimpiadi di Rio. Siccome Roma non è in condizione finanziaria di poter sopportare quest’ulteriore esborso, per arricchire i palazzinari tra l’altro, la Raggi ha declinato l’invito e si è messa di traverso con la casta. So invece che il Crescent è ancora da finire, la cittadella giudiziaria inaugurata 6 volte, il palazzetto dello sport di cui si sono perse le tracce ecc. Il tuo rappresentante, inoltre, fa sermoni contro la casta ma lui ne fa parte e, oltre a cercare di sistemare i figli, percepisce pensione di militanza nel partito. Cioè beneficia di tutti i vantaggi della casta che lui dice di combattere. A proposito di aerei, sempre questo sito, ha scritto che Ryan air ha scelto Napoli dato che Salerno non è pronto. Quindi, caro amico, qua non si tratta di cadere ma di non decollare mai.
    Sinceramente
    Sinceramente

  9. Credevo nel governatore De Luca, credevo che fosse per il sud uno di quei rappresentanti del riscatto meridionale……poi con Bersani …..Roma –sottosegratrio al LLPP è fatta la Campania-Salerno tutto il sud esulta….ultime elezioni regionali combattute sacrificate ma vinte…il polo c’e’…ci siamo, con lui riscattiamo il sud….per me poteva aspirare anche a presidente del consiglio…..poi arriva Renzi….moine, sberleffi,sfotto, promesse promesse, stessa arroganza del renzino furioso, mi chedevo cosa centrasse lui con il pinocchio di firenze, il PD diviso l’Italia divisa il popolo diviso…..De Luca cosa centri con Renzi???? continuavo a chiedermelo……inchino al Re di turno, inizia il declino, batosta in Campania a Salerno ad Agropoli…..il sud ancora una volta orfano…….peccato aspettiamo il prossimo re a cui affidarci.

  10. e già….il Padrone e Padroncino sono rimasti del tutto indifferenti al voto in Campania, in provincia e a a Salerno.
    Un turista norvegese il padre e un giovanotto referendario in Lussemburgo il figlio capitati per caso in Città.
    Hanno raccolto uno striminzito 40% dappertutto spendendosi come tutto il mondo conosce.
    Taci servetto e a sto’ giro menati come stai nel MAALOX.
    E’ tutto per te!

  11. Attesi gli sfottò che sto subendo da elettore fiero del “SI” vi dispenso giusto due parole, essendo combattuto sul se restare o andare via da questo paese che non riesce a svecchiare la sua identità: immagino già lo scenario futuro fatto di Giggino Di Maio Primo Ministro Italiano (altro che l’ebetino che no ha mai fatto lo Steward); Salvini Ministro degli Esteri che, alleato dei 5 stelle, non fa altro che imporre al governo l’acquisto di ruspe; Il Dibba Ministro dell’Economia (la sua lunga esperienza nei Bar servirà…); Berlusconi, per sua immensa gioia, dopo un estenuante scontro con Beppe Grillo, e per una sorta di gratitudine, eletto Presidente della Repubblica; di Brunetta non parlo altrimenti mi tocca citare anche Brontolo, Mammolo ecc..; QUELLI di rifondazione comunista, alcuni del PD (con a capo Bersani) ed altri di non chiara connotazione politica a strappare qualche poltrona o incarico di governo per garantire quella fiducia risicata che non guasta mai (perché quelli che.. non devono mai mancare); il Sen. Razzi; la continua instabilità politica; lo Spreed che sale; gli investitori stranieri e quelli italiani che scappano. Cazzo!! Ma questo non è uno scenario futuro. È il passato che ritorna sotto un’altra veste… ma almeno, con loro al governo, ci siamo liberati di J. P. Morgan e gli altri OSCURI poteri, quelli forti. Sono rimasti solo gli alieni da sconfiggere… ma non diteglielo. P.s. Non mi permetto di parlare della Costituzione (lungi da me…) ho votato “SI” con la speranza che potesse realmente cambiare qualcosa. Mentre, i professoroni del “NO”, tutti esimi Costituzionalisti, a differenza del sottoscritto, hanno voluto tenere immutato lo stato delle cose quindi, da domani, non voglio più sentire nessuno lamentarsi del fatto che in Italia non cambia mai niente!!! Teniamoci pure il CNEL (stanno festeggiando con lo champagne 🍾 pagato da noi), tutta quella bella squadra di Senatori ecc, ecc. E mo avanti con Giggino, il Diba, il Salvi ed il Burlesca, pardon Berlusca!!! Evviva l’Italia, l’Italia liberata… il 4 Dicembre. 🐐!!🐐!!🐐!!

  12. Perchè Luigi Di Maio lo chiami Giggino?! Che ti ha fatto?! E come dovremmo chiamare i figli super raccomandati di De Luca? Almeno Di Maio si è fatto da solo… E’ inoltre insopportabile che una persona di 60 anni come De Luca auguri la morte a giovani di 25-35 anni quali Di Maio-Di Battista, se il futuro manca ai nostri giovani è colpa di belve disumane come De Luca…

  13. uno che scrive come Antonio la dice lunga su che persona sia, uno che chiama la gente con quei nomignoli per me è un plagiato: una persona seria e adulta almeno dovrebbe riferirsi agli altri con i loro nomi. Linguaggio da ragazzini da tastiera.
    Riguardo jpmorgan e poteri forti, quelli che li combattono o che vanno contro quelle multinazionali sono quelli che poi appaiono derisi e tacciati di populismo sulla stampa principale italiana e internazionale, o che vengono rovesciati dal quel regime economico !
    ma è difficile da capire, evidentemente… visto che ci sono tante persone che ancora fanno associazioni tipo craxi=ladro berlusconi=ruby salvini=ruspa “diba” “berluska” “giggino”, frasi super RAZZISTE e discriminatorie come il riferirsi a Brunetta con nomi di nani… e poi uno del genere accusa Salvini! assurdo! ma dove vogliamo andare?..

    bravo antonio, ti meritavi il tuo SI! ma in un altro Stato, se possibile! e sappi che ha tutta la libertà di cambiare Stato! libertà, capito??!

  14. Mi dispiace di aver urtato la sua sensibilità!!! Chiedo umilmente perdono per aver utilizzato, provocatoriamente, il linguaggio dei Grillini!! Mi sa che devo seguire lo stesso corso di Laurea dell’On. Cittadino Luigi Di Maio (così va bene?) almeno “imparo” qualcosa🙄 Hasta la victoria siempre!!!

  15. x Antonio
    Sei del tutto degno del tuo PADRONE che pensa di essere Dio in terra. I salernitani onesti e che non rientrano evidentemente nella cerchia di coloro che usufruiscono delle sue fritture, uomini liberi cioè non servi inutili come te, hanno votato NO. Giggino o il Dibba, come li chiami tu, sono PARLAMENTARI della republica, democraticamente eletti, e non nominati assessori al comune o presidenti del comitato scientifico per il si che nessuno ha capito a cosa serviva. Parassiti della comunità comunque. Certo ti rode aver perso ed aver messo in pericolo i tuoi privilegi ma tutto ciò si chiama democrazia. Questo ultimo termine ti sarà sicuramente sconosciuto, come lo è al tuo vergognoso PADRONE, ma lo potete trovare sul vocabolario. Letto il significato o vi adeguate o potete LIBERAMENTE andarvene da un’altra parte e rendere l’aria più respirabile. Hasta la victoria siempre lo scrivo io ed a ragione, tu hai perso. Ciaone

  16. Mi dipsiace deluderti ma io non ho padroni ne diefendo nessuno. Non ho tessere di partito e tantomeno mi schero a difesa di De Luca ( sa farlo benissimo da solo). Non sono di Salerno e la parola DEMOCRAZIA la conosco benissimo: ho espresso un mio LIBERO pensiero, appunto, proprio come fate voi GRILLINI … che avete definito il PRIMO MINISTRO ITALIANO L’EBETINO, per non parlale di Laura Boldrni…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.