Lotito va in A e poi vende, lo rivela il legale del patron a Ottopagine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
salernitana-ternana-2016-44-salernonotizie-portaL’avvocato Gianmichele Gentile, legale del patron Claudio Lotito interviene sul tema multiproprietà. In una intervista a Granatissimi Ottopagine non esclude la possibilità di un approdo in Serie A del club granata: “Non capisco sinceramente tutte queste preoccupazioni dei tifosi granata. L’ho sempre detto, lo ribadisco: Lotito è un vincente per natura, il suo obiettivo è portare la Salernitana quanto più in alto possibile. La promozione in serie A rappresenterebbe un traguardo storico dal punto di vista sportivo, ma anche un incentivo economico di straordinaria importanza per due imprenditori che hanno rilevato la società in Eccellenza e senza neanche i palloni”.




“State sereni: la proprietà lavora per portarvi dove meritate. La normativa attuale la conosciamo tutti: Lotito dovrebbe venderla, lo stesso Mezzaroma non potrebbe proseguire la sua avventura perchè la regola pone dei paletti anche per i parenti. Una riflessione è d’obbligo, e parlo in generale: il rischio è quello di danneggiare imprenditori seri e di dare spazio a nuovi presidenti che vanificano tutto quello che hanno fatto i predecessori, ma il calcio italiano è così e non si sta facendo nulla per adeguarsi ai tempi. Sembra quasi che l’avventuriero di turno possa godere di maggiori privilegi rispetto a chi investe di tasca propria dimostrandosi persona seria e competente. Quanto alla Salernitana, state sereni: una soluzione si troverà, Lotito non è certo uno sprovveduto”.

Fonte Ottopagine.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Va in serie A e vende? Hahahahaha ma siete seri?
    Con questa squadra e questa programmazione approssimativa al massimo potrebbe cederla dopo la retrocessione

  2. Dire di volere andare in A con Fabiani direttore sportivo è come volere arrivare sulla luna col califfone….

  3. il buon Lotito sta effettuando periodicamente colloqui con amici imprenditori per vendere(fittiziamente) la nostra Beneamata…..
    naturalmente deve essere qualcuno di cui fidarsi al 100%……..
    perché la società dovrà essere ceduta veramente……..altrimenti si rischia la fine della coppia Aliberti Casillo negli anni 90……

  4. Come mi fa male vedere questi avvoltoi che lucrano sulla nostra amata. Programmi seri o tutti via. Forza Salernitana

  5. la cedano adesso, questa è la soluzione e poi siamo in piena zona retrocessione con una serie di partite molto difficili da affrontare e l’avv.dice di stare sereni…sì per salvarsi come l’anno scorso all’ultimo secondo di nuovo forse???

  6. sarebbe un disastro economico, perchè sarebbe COSTRETTO a svendere al primo offerente. A quel punto dovrebbe prima trovare un prestanome al quale cedere fittiziamente. Quest’ultimo potrebbe vendere se arrivasse un’offerta congrua.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.